Nuovo lutto nel mondo del calcio, è morto Emiliano Mondonico

Lutto nel mondo del calcio, è morto Emiliano Mondonico. L’ex allenatore era malato di tumore e combatteva da sette anni contro la malattia.

Si è spento all’età di settantuno anni Emiliano Mondonico, storico allenatore della promozione in Serie A della Cremonese, riportata in massima serie dopo cinquantaquattro anni, tecnico tra le altre anche di Torino e Atalanta, squadre dove ha scritto pagine importanti di storia.

Morto Emiliano Mondonico, il calcio piange un’altra dolorosa scomparsa

Mondonico, malato di tumore, ha combattuto la sua battaglia contro la malattia per sette lunghi anni, anni vissuti con la determinazione di un grande Uomo e la voglia di non arrendersi.

Solo pochi mesi fa si era sottoposto  a una visita di controllo e aveva rivelato che la malattia si sarebbe potuta ripresentare nonostante le quattro operazioni subite e le cure cui si era sottoposto. Negli occhi di Mondonico c’era sì la paura ma c’era anche il fuoco di chi si stava preparando a combattere un’altra sfida.

Emiliano Mondonico
Fonte foto: https://www.facebook.com/emilianiomondonico

Emiliano Mondonico: la malattia

Ci sono trenta probabilità su cento che la Bestia ritorni – aveva detto Mondonico ai microfoni de Il Corriere dello Sport . Ma, credimi, dopo quattro operazioni, l’asportazione di una massa tumorale di sei chili, di un rene, di un pezzo di colon e di intestino, sei pronto a tutto. E, ogni giorno di più, apprezzi il tempo che ti è dato. Il cancro non è invincibile, il calcio mi dà la forza per continuare a sfidarlo”.

Emiliano Mondonico aveva lasciato il calcio professionistico nel 2012 ma non aveva chiuso la sua passione nel cassetto. Ha continuato a vivere il pallone nelle periferie, sui campetti, tra i giovani, lì dove l’amore per questo sport batte più forte, lì dove aveva trovato la sua dimensione grazie alla passione che lo circondava.

Questo il video di un’intervista di Mondonico in cui il tecnico parla della sua vita privata e della sua carriera:

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 29-03-2018

Nicolò Olia

X