La Juventus vuole vincere per blindare il suo quarto posto dall’Atalanta, mentre l’Empoli vuole punti per restare nelle zone sicure.

Due pareggi di seguito per la Juventus, Torino e Villarreal. Ora i bianconeri vogliono tornare a vincere per restare al quarto posto e magari affacciarsi al terzo. Molti gli indisponibili per i bianconeri: Dybala, Chiesa, Kaio Jorge, McKennie, Alex Sandro, Chiellini, Rugani e Bernardeschi.

Allegri ha provato questa formazione: Szczesny in porta, Danilo a destra e Pellegrini a sinistra con De Sciglio che dovrebbe partire dalla panchina. Duo davanti al portiere composto da Bonucci e De Ligt. Mediana con Zakaria a destra, Arthur in mezzo e Rabiot a sinistra con Locatelli che dovrebbe trovare spazio nella ripresa.

In attacco le scelte sono contate: Cuadrado accompagna Vlahovic e Kean. Morata arma sicura a gara in corso, disponibili in panchina anche i giovani Aké e Soule senza dimenticare il regista Miretti.

Moise Kean
Moise Kean

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La formazione dell’Empoli

Di contro la Juventus, i toscani dell’Empoli stanno vivendo un momento di forma decisamente non brillante: Cutrone e compagni non prendono i 3 punti da metà dicembre, 1-0 in casa del Napoli, e nel frattempo hanno messo assieme soltanto 5 punti in 9 giornate. La zona retrocessione rimane comunque a distanza di sicurezza.

La formazione di Andreazzoli dovrebbe essere la seguente: Vicario sarà in porta, Stojanovic e Parisi da destra e sinistra saranno i terzini. Romagnoli e Viti saranno i centrali difensivi. Zurkowski mezzala destra e Bandinelli mezzala sinistra con Asllani regista. Attacco con Bajrami e Henderson che supportano Pinamonti.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news Juventus

ultimo aggiornamento: 26-02-2022


Play-off Mondiali 2022, la Polonia si rifiuta di giocare contro la Russia

Napoli, Spalletti: “Lobotka? lo portiamo con noi, ma la vedo difficile”