Play-off Mondiali 2022, la Polonia si rifiuta di giocare contro la Russia. Una posizione che rischia di cambiare e non poco le carte in tavola.

ROMA – Clamorosa novità per quanto riguarda i play-off per i Mondiali 2022: la Polonia ha deciso di non scendere in campo contro la Russia. Una scelta sicuramente molto particolare che potrebbe portare la stessa Uefa a prendere delle decisioni dure nei confronti di Mosca.

Al momento, non c’è ancora nessuna decisione ufficiale da parte dei vertici del calcio europeo, ma da Varsavia hanno detto di non avere nessuna intenzione di scendere in campo il 24 marzo. Una scelta che mette a rischio la propria partecipazione in Qatar, ma condivisa anche dalla stella di questa nazionale Robert Lewandowski.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Si muovono Uefa e Fifa?

Diciamo che la decisione della Polonia apre la strada a scenari fino a questo momento mai realmente presi in considerazione. Ora la Uefa e la stessa Fifa dovranno decidere se penalizzare la nazionale polacca e, di conseguenza, dare la vittoria a tavolino alla Russia oppure valutare sanzioni per i sovietici.

Non si esclude, però, la possibilità di un cambio di sede anche perché non tutti i giocatori sono d’accordo con la decisione di Putin. Valutazioni in corso e nei prossimi giorni ci aspettiamo delle novità importanti in questo senso.

Pallone calcio
Pallone calcio

Russia sempre più isolata

Una cosa è certa: la Russia è sempre più isolata. La decisione di Putin ha portato diversi sport ad annullare i propri eventi in programma in questo Paese. Una posizione che molto probabilmente sarà ripetuta in futuro da altre Federazioni e resta da capire cosa vuole fare il calcio.

La presa di posizione della Polonia apre scenari fino a questo momento, come detto, mai presi in considerazione e vediamo quale sarà il destino dei play-off per qualificarsi ai Mondiali 2022.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 26-02-2022


Serie A, pari per Milan e Inter

Empoli-Juventus: probabili formazioni, Kean parte titolare