Paura ad Enna, bambina di 12 anni ferita con un coltello da una compagna di scuola di 14 anni che sarebbe affetta da gravi problemi psichici.

Una bambina di 12 anni è stata ferita con un coltello da una compagna di scuola: è successo in una scuola media di Enna. Fortunatamente la 12enne non ha riportato ferite gravi.

Scuola
Scuola

Enna, bambina di 12 anni ferita con un coltello da una compagna di scuola

Stando alle prime ricostruzioni della vicenda, la bambina di 12 anni è stata aggredita nel bagno della scuola da una sua compagna armata di coltello. La 12enne è stata raggiunta da diversi fendenti ed ha riportato ferite lievi al braccio, alle mani, al volto e ad un orecchio. La ragazza che l’ha aggredita è una 14enne che secondo le prime informazioni raccolte avrebbe problemi psichici. La vittima dell’aggressione fortunatamente è riuscita a fuggire in corridoio e a lanciare l’allarme, evitando quindi il peggio.

La ragazza di 14 anni sarebbe riuscita ad introdurre nella scuola un coltello da cucina portato da casa. La ragazza, allontanata momentaneamente dalla scuola, avrebbe riferito che il suo intento era proprio quello di ferire qualcuno.

Ambulanza
Ambulanza

Le condizioni della bambina

Fortunatamente la bambina di 12 anni non ha riportato ferite gravi. Tutti i colpi l’hanno colpita di striscio. La ragazzina è stata trasportata al Pronto Soccorso dell’Umberto I di Enna. Le sue condizioni non destano preoccupazioni. La buona notizia è che le ferite non dovrebbero lasciare cicatrici sul corpo della bambina.

La segnalazione alla Procura

Il dirigente dell’istituto scolastico ha allertato la Procura del Tribunale per i minori, che procederà con gli accertamenti del caso.


Festa in hotel per il compleanno di Lukaku, più di 20 persone multate

Il Presidente dell’Hellas Verona indagato per autoriciclaggio