Nuova riunione dell’Eurogruppo per fare il punto della situazione sull’economia. Il sostegno resterà fino al termine della pandemia.

BRUXELLES (BELGIO) – Lunedì 15 marzo è andata in scena una nuova riunione dell’Eurogruppo per fare il punto sulla situazione economica del Vecchio Continente.

Finché la crisi sanitaria non sarà finita e la ripresa non sarà salda – si legge in una nota congiunta, riportata dall’Ansacontinueremo a proteggere le nostre economie attraverso un livello necessario di sostegno fiscale. Quando la situazione migliorerà le misure dovranno diventare più mirate e le imprese vulnerabili ma capaci di generare profitti dovrebbero essere aiutate ad adattare il modello di business“. L’Eurogruppo, inoltre, ha preso nota dell’intenzione della Commissione di mantenere il Patto di Stabilità sospeso fino al 2023.

Aumentano i prestiti Sure dell’Italia

Per sostenere l’economia l’Italia ha deciso di aumentare i prestiti Sure. “Felice di annunciare che il Paese italiano ha ricevuto quasi 3,9 miliardi di euro ulteriori di prestiti nell’ambito di Sure, lo strumento che protegge posti di lavoro e imprese durante la pandemia. L’Italia riceverà in tutto 27,4 miliardi di euro con Sure, l’Europa è con voi“.

Un passo necessario dopo le ulteriori restrizioni per frenare la terza ondata. Non si esclude un nuovo intervento in questo ambito per aumentare il prestito. Molto dipenderà dall’andamento della pandemia nei prossimi mesi.

Ursula von der Leyen
Ursula von der Leyen

In arrivo il decreto Sostegno

In arrivo il decreto Sostegno per aiutare le famiglie e le imprese. La bozza sembra essere ormai completa e il via libera definitivo al provvedimento è atteso per la giornata di venerdì 19 marzo 2021.

Le misure saranno spiegate nei dettagli dal premier Mario Draghi in conferenza stampa. Il presidente del Consiglio molto probabilmente sarà accompagnato anche dal ministro dell’Economia Domenico Franco e dal ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti. E nei prossimi giorni è atteso un ulteriore scostamento di bilancio per aiutare ancora di più le imprese e le famiglie.


Istat, aumenta l’indice nazionale dei prezzi al consumo

Australia, approvata la legge che costringe i colossi del web a pagare gli editori. Accordo tra Facebook e Murdoch