Europa League, la moviola di Arsenal-Milan: quanti errori di Eriksson

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

La moviola di Arsenal-Milan: molti dubbi sulla direzione di gara dello svedese Eriksson. Manca un rigore su Silva mentre non c’è il tocco di Rodríguez su Wellbeck.

LONDRA – Non è stato una direzione di gara positiva quella di Jonas Eriksson in Arsenal-Milan. L’arbitro svedese è incappato in una giornata negativa, dovuta anche per il mancato aiuto da parte dell’addizionale Ekberg che ha rovinato una sfida che si preannunciava sicuramente molto interessante.

La moviola di Arsenal-Milan

Il primo episodio dubbio arriva verso la finale del primo tempo quando su indicazione dell’addizione Ekberg, Eriksson fischia un rigore all’Arsenal per un presunto tocco (che non c’è) da parte di Rodríguez su Wellbeck. Dal dischetto l’attaccante inglese non sbaglia e pareggia i conti.

Contatto Rodriguez-Wellbeck
Il contatto tra Rodriguez e Wellbeck (fonte foto https://twitter.com/capuanogio)

Nella ripresa manca un rigore ai rossoneri. André Silva viene messo giù da Bellerín. Il terzino spagnolo non tocca la palla quindi ci poteva stare il fischio.

Giusto, invece, lasciare proseguire sul tocco di mano di Chambers nel primo tempo. La palla, infatti, rimbalza prima sullo stinco e poi sul braccio del difensore inglese.

Esatto anche ammonire nel secondo Suso per simulazione. L’attaccante termina a terra al limite dell’area di rigore senza però essere toccato dall’avversario.

Il video con le dichiarazioni di Gattuso in conferenza stampa

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 16-03-2018

Francesco Spagnolo