Europa League, l’Eintracht espugna San Siro. Inter eliminata agli ottavi

La sintesi e il tabellino di Inter-Eintracht Francoforte 0-1: una rete di Jovic permette ai tedeschi di ottenere la qualificazione.

MILANO – L’Inter dice addio all’Europa League. Nel ritorno degli ottavi di finale i nerazzurri vengono sconfitti in casa dall’Eintracht Francoforte e salutano la competizione.

La sintesi di Inter-Eintracht Francoforte 0-1

Partenza in salita per l’Inter che dopo 4′ rischia di trovarsi in svantaggio. Handanovic è decisivo su Kostic e poi Haller prende il legno della porta difesa dal portiere sloveno. Ma il vantaggio è rimandato solo di qualche secondo. Clamoroso errore in disimpegno di de Vrij, ne approfitta Jovic che realizza il vantaggio.

Dominio tedesco – La rete dei tedeschi manda completamente in bambola i nerazzurri che non creano pericoli dalle parti del portiere avversario anzi rischiano di subire il raddoppio ma un Handanovic strepitoso salva il risultato in un paio di occasioni. Nella ripresa il copione non cambia con il portiere nerazzurro assoluto protagonista del match. La squadra di Spalletti cerca un minimo di reazione ma escludendo la conclusione di Vecino l’estremo difensore ospite non rischia nulla. Sconfitta dolorosa per i nerazzurri che devono dire addio ai sogni di qualificazione. Pass legittimato invece per i tedeschi che possono continuare a sognare di arrivare alla finale in programma a Baku.

Inter-Eintracht
Milan Skriniar in azione (fonte foto https://twitter.com/Inter)

Il tabellino di Inter-Eintracht Francoforte 0-1

Marcatori: 5′ Jovic (F)

Inter (4-2-3-1): Handanovic 7; Cédric Soares 6 (62′ Ranocchia 5.5), de Vrij 4, Skriniar 5.5, D’Ambrosio 6; Vecino 5, Borja Valero 5.5 (73′ Esposito s.v.); Candreva 5, Politano 5 (80′ Merola s.v.), Perisic 4.5; Keita 5. A disp. Padelli, Gavioli, Zappa, Brozovic. All. Spalletti

Eintracht Francoforte (3-4-1-2): Trapp 6.5; Hinteregger 6.5, Hasebe 7, N’Dicka 6; Da Costa 6, Rode 6.5 (89′ Paciencia s.v.), Willems 6.5 (73′ Stendera s.v.), Kostic 7; Gacinovic 6.5 (59′ de Guzman 6.5); Haller 6.5, Jovic 7. A disp. Ronnow, Falette, Russ, Tawatha. All. Hutter

Arbitro: Sig. Ovidiu Hategan (Romania)

Note: Ammoniti: D’Ambrosio, Borja Valero, Skriniar (I); Jovic, Haller, Rode, Paciencia (F); Angoli: 7-5 per l’Inter. Recupero: 1′ p.t.; 6′ s.t.

fonte foto copertina https://twitter.com/Inter

ultimo aggiornamento: 15-03-2019

X