Europa League – Milan-AEK, emergenza in difesa per i rossoneri

Milan-AEK, emergenza in difesa per il Milan: le innovazioni di Montella contro la sfortuna.

chiudi

Caricamento Player...

Diciamoci la verità: Vincenzo Montella è un uomo e come tale avrà le sue colpe nel momento di diffcoltà del Milan, ma di certo la fortuna non aiuta. La ricerca del vestito migliore da mettere alla squadra, tanto per dirla come il tecnico campano, non è certo agevolata dalla serie di infortuni che ha flagellato i rossoneri dall’inizio della stagione e che anche in occasione di Milan-AEK si farà sentire.

Milan-AEK, emergenza in difesa per i rossoneri

In occasione della gara odierna di Europa League infatti Montella dovrà fronteggiare una nuova crisi che colpisce questa volta il reparto arretrato, orfano di Ignazio Abate e Alessio Romagnoli, ai quali si aggiungono per motivi tecnici Zapata e Gustavo Gomez, destinati a partire nel corso della prossima sessione di mercato. Si cambia ancora, stavolta per necessità, in difesa, dove dovrebbero essere confermati Musacchio e Bonucci, affiancati da Ricardo Rodriguez, chiamato a sostituire proprio l’indisponibile Romagnoli.

Ricardo Rodriguez Milan
Ricardo Rodriguez

Ritocchi anche a centrocampo

L’arretramento dello svizzero libera un ruolo sulla corsia sinistra del centrocampo, ruolo che dovrebbe essere ricoperto da Giacomo Bonaventura. A destra previsto un turno di riposo per Fabio Borini che lascerà la maglia da titolare a Davide Calabria, mentre sulla mediana, piatto forte del nuovo menù milanista, dovrebbe agire Suso con Locatelli, Biglia e Calhanoglu.