Gattuso e Higuain, protagonisti in conferenza stampa, hanno parlato anche ai microfoni del canale tematico ufficiale del club in vista di Milan-Dudelange. Ecco le loro dichiarazioni.

Europa League, Milan-Dudelange gara da non fallire per i rossoneri. Gennaro Gattuso non si fida dei lussemburghesi e avvisa i suoi in vista del match di San Siro: “Bisogna affrontarli con attenzione – ha dichiarato il tecnico ai microfoni di Milan TV – abbiamo tutto da perdere. Domani faremo un po’ di turn-over ma serve determinazione. Sulla carta abbiamo qualcosa più di loro, ma serve voglia di vincere”.

Domani potrebbe toccare a Stefan Simic, il quale potrebbe fare il suo esordio in maglia rossonera: “Può essere la sua partita. Deve giocare con tranquillità, è serio e non è al Milan per caso. Si merita di fare una grande prestazione, per come si allena e per la disponibilità anche di scendere in Primavera. Questo fa capire molto anche dell’uomo Simic”.

Da capire se Rino schiererà la squadra con il 4-4-2 o con il 3-5-2“Solo nelle ultime settimane abbiamo cambiato un po’, mi piace poter variare. Questa squadra è costruita per giocare in un certo modo, però i ragazzi sono bravi e si adattano a tutto. Se abbiamo fatto qualche risultato è solo merito loro, accettano ogni mia scelta. Per me è facile lavorare con loro”.

Gennaro Gattuso
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Milan-Dudelange giovedì 29 novembre alle 18.55

Gennaro Gattuso ma non solo: anche Gonzalo Higuain, alla vigilia di Milan-Dudelange, ha parlato ai microfoni del calane tematico ufficiale della società milanista: “È una partita importante per noi, dobbiamo vincere ad ogni costo altrimenti complichiamo la qualificazione. Vincendo domani faremo un gran passo avanti per passare il turno di Europa League”.

“Con il mister c’è un dialogo aperto, scherziamo e ci diciamo tutto per qualsiasi tema. Quando i giornali non sanno cosa scrivere e di cosa parlare inventano delle storie, ma io sono tranquillo al Milan e abbiamo un grande obiettivo davanti”.

Il Pipita, dunque, è felice in rossonero e non ha alcuna intenzione di cambiare maglia: “Voglio dare di più. Purtroppo gli infortuni e l’espulsione mi hanno bloccato, ma voglio aiutare molto di più questo Milan”.

Ecco le immagini della gara di andata tra Dudelange e Milan:

Coronavirus, online la nuova autocertificazione


Milan-Dudelange, la conferenza stampa di Higuain

Godin al Milan, c’è il sì del giocatore ma manca la risposta dell’Atletico