Europa League, i risultati di giovedì 5 novembre. Vincono Napoli e Roma, Milan sconfitto in casa dal Lilla.

ROMA – Europa League, i risultati di giovedì 5 novembre. Manita della Roma al Cluj. Napoli corsaro in casa del Rijeka, Milan sconfitto in casa dal Lilla.

Europa League, i risultati di giovedì 5 novembre

Di seguito i risultati delle italiane impegnate in Europa League, sfide valide per la terza giornata di Europa League. (I RISULTATI e LE CLASSIFICHE)

Rijeka-Napoli 1-2
Roma-Cluj 5-0
Milan-Lilla 0-3

Europa League
Europa League

Europa League, Milan-Lilla LIVE

Milan-Lilla 0-3

Marcatori: 21′ rig. Yacizi, 56′ Yacizi, 58′ Yacizi

Milan (4-2-3-1): Donnarumma G.; Diogo Dalot, Kjaer, Romagnoli A., Hernandez T.; Tonali (61′ Bennacer), Kessié; Castillejo (46′ Rafael Leao), Krunic (46′ Calhanoglu), Brahim Diaz (78′ Hauge); Ibrahimovic (61′ Rebic). All. Pioli

Lilla (4-2-3-1): Maignan; Celik, Fonte, Botman, Bradaric; Sanches (80′ Soumare), Xeka (65′ Andre); Yacizi (80′ Yilmaz), Ikoné (65′ Lihadji), Bamba (84′ Mandava); David All. Galtier

Arbitro: Sig. Bartosz Frankowski (Polonia)

Note: Ammoniti: Romagnoli A. (M); Xeka, Celik (L). Angoli: 5-7 per il Lilla. Recupero: 0′ p.t.; 4′ s.t.

Prima parte di gara senza particolari emozioni. Il match si sblocca al 21′. Romagnoli ferma fallosamente Yacizi in area di rigore. Dal dischetto si presenza lo stesso attaccante che spiazza Donnarumma. Il Milan prova a reagire con due conclusioni di Ibrahimovic e Theo Hernandez che non creano problemi a Maignan.

Ad inizio ripresa il Lilla trova il raddoppio. Conclusione dalla distanza di Yacizi che termina in rete. Questa volta Donnarumma non è stato perfetto. Dilagano i francesi. Davis serve Yacizi, il turco con il mancino di prima intenzione firma la tripletta personale. Il Milan si prova a riaprire i giochi con Rebic (para Maignan) e Leao (tiro fuori). Nel mezzo un buon intervento di Donnarumma su Yacizi.

Europa League, Rijeka-Napoli 1-2: colpo Napoli

Rijeka-Napoli 1-2

Marcatori: 13′ Muric (R), 43′ Demme (N), 62′ aut. Braut (N)

Rijeka (3-5-2): Nevistic; Escoval, Velkovski, Smolcic; Tomecak, Cerin, Muric (24′ Yateke; 65′ Raspopovic), Loncar, Braut; Menalo, Kulenovic. All. Rozman

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui (80′ Ghoulam); Demme, Lobotka (60′ Fabian Ruiz); Politano (70′ Lozano), Mertens, Elmas (60′ Insigne L.); Petagna (80′ Zielinski). All. Gattuso

Arbitro: Sig. Mattias Gestranius (Finlandia)

Note: Ammoniti: Smolcic, Braut (R), 22′ Politano, Koulibaly (N). Angoli: 3-8 per il Napoli. Recupero: 3′ p.t.; 3′ s.t.

La prima occasione è dei padroni di casa. Ci prova dalla distanza Menalo, Meret si allunga e manda in angolo. Al 13′ i padroni di casa trovano il vantaggio. Azione di contropiede orchestrata da Menalo, Kulenovic trova Muric, bravo a battere Meret con un mancino di prima intenzione. Dal nulla il Napoli trova il pareggio. Il tiro di Elmas diventa un assist per Mertens. Il belga serve Demme che non deve fare altro che appoggiare la palla in rete. Ancora gli azzurri pericolosi poco dopo, Politano è impreciso.

Nella ripresa subito pericolosi i padroni di casa, la conclusione di Menalo colpisce il palo. Dall’altra parte prima Elmas e poi Mertens (traversa) mettono i brividi ai croati. La rimonta del Napoli è completata al 62′. Sul cross di Mario Rui la palla rimbalza su Braut e finisce in rete. Nel finale da segnalare una doppia occasione per il Napoli, ma il punteggio non cambia. Seconda vittoria per gli uomini di Gattuso.

Europa League, Roma-Cluj 5-0: dominio giallorosso

Roma-Cluj 5-0

Marcatori: 1′ Mkhitaryan, 25′ Ibanez, 34′ Borja Mayoral, 86′ Borja Mayoral, 90′ Pedro

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Fazio, Ibanez (62′ Smalling), Kumbulla; Bruno Peres, Cristante (73′ Milanese), Veretout (46′ Pellegrini Lo.), Spinazzola (46′ Juan Jesus); Villar, Mkhitaryan (46′ Pedro); Borja Mayoral. All. Fonseca

Cluj (4-2-3-1): Balgradean; Susic (79′ Latovlevici), Manea, Ciobotariu, Camora; Hoban, Djokovic; Rondon (90’+1 Joca), Itu (47′ Paun), Deac (47′ Pereira); Debeljuh (67′ Carnat). All. Petrescu

Arbitro: Sig. Matej Jug (Slovenia)

Note: Ammoniti: Carnat (C). Angoli: 5-3 per la Roma. Recupero: 0′ p.t.; 3′ s.t.

La Roma trova il vantaggio al primo affondo. Cross dalla sinistra di Spinazzola, colpo di testa di Mkhitaryan. Prova a reagire il Cluj con Djokovic, Pau Lopez si salva in angolo. Ancora romeni pericolosi con Rondon, il portiere spagnolo risponde presente. Il raddoppio la Roma lo trova al 25′. Colpo di testa vincente di Ibanez sugli sviluppi di un corner. La Roma trova il tris al 34′. Balgradean dice di no a Villar. Bruno Peres la rimette in mezzo di testa e Borja Mayoral realizza il primo gol in giallorosso.

Nella ripresa la Roma controlla con ordine. La prima chance è per gli ospiti, Pau Lopez si salva su Carnat. Nel finale dilagano i giallorossi. Traversone di Bruno Perez e Borja Mayoral realizza la doppietta personale. Al 90′ è Pedro a firmare la manita giallorossa. Roma da sola in testa al girone.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio calcio news Europa League milan News sport

ultimo aggiornamento: 06-11-2020


Lutto per Vincenzo Montella, morto papà Nicola

Serie A, pari a reti bianche tra Sassuolo e Udinese