Italia, i convocati di Roberto Mancini per gli Europei. La sorpresa è sicuramente Giacomo Raspadori. Si fermano Sensi e Pellegrini.

ROMA – L’attesa è ormai finita. Roberto Mancini ha ufficializzato i convocati dell’Italia per gli Europei e le sorprese non mancano. La novità assoluta è sicuramente Giacomo Raspadori. L’attaccante classe 2000 del Sassuolo ha convinto il commissario tecnico che lo ha preferito a Politano. Il ballottaggio era anche con Berardi e alla fine la scelta è ricaduta sui due neroverdi.

L’altra sorpresa riguarda sicuramente il centrocampo. E’ Cristante il giocatore che vince la sfida interna con Pessina. L’atalantino rientra tra i convocati per l’infortunio di Sensi. Richiamato anche Castrovilli dopo lo stop di Pellegrini.. La scelta del giocatore della Roma molto probabilmente è per la sua duttilità e capace di fare il centrale di difesa. Doppio ruolo che è stato fondamentale anche per il reparto arretrato con Toloi (utilizzato anche come terzino) preferito a Mancini.

I convocati dell’Italia

Di seguito l’elenco completo dei convocati di Roberto Mancini. La sorpresa è sicuramente il talentino del Sassuolo Giacomo Raspadori.

Portieri: 21 Gianluigi Donnarumma (Milan), 26 Alex Meret (Napoli), 1 Salvatore Sirigu (Torino);

Difensori: 15 Francesco Acerbi (Lazio), 23 Alessandro Bastoni (Inter), 19 Leonardo Bonucci (Juventus), 3 Giorgio Chiellini (Juventus), 2 Giovanni Di Lorenzo (Napoli), 13 Emerson Palmieri (Chelsea), 24 Alessandro Florenzi (Paris Saint Germain), 4 Leonardo Spinazzola (Roma), 25 Rafael Toloi (Atalanta);

Centrocampisti: 18 Nicolò Barella (Inter), 16 Bryan Cristante (Roma), 8 Frello Jorge Luiz Jorginho (Chelsea), 5 Manuel Locatelli (Sassuolo), Gaetano Castrovilli (Fiorentina), Matteo Pessina (Atalanta), 6 Marco Verratti (Paris Saint Germain)

Attaccanti: 9 Andrea Belotti (Torino), 11 Domenico Berardi (Sassuolo), 20 Federico Bernardeschi (Juventus), 14 Federico Chiesa (Juventus), 17 Ciro Immobile (Lazio), 10 Lorenzo Insigne (Napoli), 22 Giacomo Raspadori (Sassuolo)

Roberto Mancini
Roberto Mancini

Il calendario dell’Italia

Una prima parte di competizione molto insidiosa per il clan azzurro. Le partite contro Turchia e Svizzera nascondo mille trabocchetti e ci vuole la massima attenzione per portare a casa i tre punti e andare avanti il più possibile in una manifestazione che si preannuncia molto divertente. Ecco il calendario degli azzurri:

Turchia-Italia (11/6 ore 21)
Italia-Svizzera (16/6 ore 21)
Italia-Galles (20/6 ore 18)

TAG:
calcio news primo piano

ultimo aggiornamento: 02-06-2021


Calciomercato, Mkhitaryan rinnova con la Roma. L’Atletico pensa a de Paul

Caso Superlega, Juve, Real Madrid e Barcellona rischiano l’esclusione dalle coppe