I rossoneri vogliono Cesc Fabregas, ma non hanno alcuna intenzione di svenarsi. Il Chelsea potrebbe proporre a Leonardo una strada alternativa per chiudere l’affare.

Mercato Milan, Cesc Fabregas è il principale obiettivo per il centrocampo. I rossoneri hanno deciso di puntare con decisione sullo spagnolo, giocatore di grande qualità ed esperienza. Per la rosa di Rino Gattuso sarebbe un valore aggiunto. Ma ci sono un paio di ostacoli non da poco da superare nella trattativa.

Il primo, secondo quanto riportato dal quotidiano Tuttosport, è legato allo stipendio del centrocampista iberico, che al Chelsea guadagna qualcosa come 9 milioni di euro a stagione. I rossoneri, stando all’indiscrezione riferita dal noto giornale sportivo torinese, sarebbero disposti ad arrivare a 4.5 milioni. Bisogna trovare l’accordo anche sulla durata del contratto.

E poi c’è il Chelsea, che vorrebbe monetizzare il più possibile dalla partenza dell’ex Barcellona e Arsenal (si parla di una richiesta di circa 10 milioni) mentre la società milanista vorrebbe prendere il calciatore a costo zero. Qui potrebbe entrare in scena Tiemoue Bakayoko, attualmente al Milan in prestito.

Tiemoue Bakayoko
Fonte foto: https://twitter.com/acmilan

Fabregas-Milan solo a determinate condizioni

I Blues, per liberare Cesc Fabregas a parametro zero, potrebbero chiedere ai vertici di via Aldo Rossi delle garanzie sul riscatto del centrocampista francese a 35 milioni di euro, ovvero la cifra fissata la scorsa estate. L’obiettivo del club inglese sarebbe quello di vendere “Baka” al prezzo concordato, senza quindi concedere sconti al Milan.

Una cosa è certa: Leonardo continuerà a trattare lo spagnolo soltanto se le condizioni saranno favorevoli. I rossoneri, infatti, non possono permettersi spese folli a gennaio. E bisogna anche considerare la situazione del giocatore, che non è più un ragazzino e inoltre ha il contratto in scadenza nel 2019. Il Chelsea non può pretendere la luna.

Ecco un video con alcune giocate di Cesc Fabregas:

https://www.youtube.com/watch?v=-iqiwTjdxiw

TAG:
milan

ultimo aggiornamento: 04-12-2018


Milan, senti Buffon: “Gattuso sta sorprendendo tutti”

Inter, Marotta sarà annunciato settimana prossima