Secondo l’indiscrezione rilanciata da The Verge Facebook potrebbe cambiare nome per ridare prestigio ad un marchio finito al centro delle polemiche.

Ha fatto in poco tempo il giro della rete la notizia diffusa da The Verge, secondo cui Facebook potrebbe cambiare nome per scrollarsi di dosso le polemiche e le critiche degli ultimi mesi che hanno danneggiato il prestigio del brand.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

Il marchio Facebook perde prestigio, il social network potrebbe cambiare nome

Non ci sono al momento notizie o comunicazioni ufficiali, ma le indiscrezioni che circolano sono particolarmente dettagliate. Secondo quanto riferito da The Verge, Mark Zuckerberg sarebbe intenzionato a proporre un cambio di nome dell’impero che comprende anche il noto social network. E il tema dovrebbe essere affrontato in occasione della conferenza stampa annuale che riunisce l’intera struttura della società.

Mark Zuckerberg
Mark Zuckerberg

Il marchio scalfito dalle polemiche e dalle critiche

Quella che si profila è una piccola grande rivoluzione per il colosso di Zuckerberg. Facebook potrebbe cambiare nome per risollevare le proprie sorti. Il brand è ormai da tempo al centro delle polemiche e delle critiche e nonostante gli sforzi della società la situazione continua a peggiorare. È di poche settimane fa la testimonianza di una ex dipendente che ha accusato i social network di non contrastare – se non addirittura di spingere – le fake news per animare la piazza social.

Notifiche Facebook
Notifiche Facebook

Il nuovo nome

Se la (presunta) strategia è venuta alla luce, quello che dovrebbe essere il nuovo nome del social network resta un mistero. In realtà non sono noti neanche i tempi. Non è chiaro se il nome possa cambiare – se dovesse cambiare veramente – a stretto giro o se ci sarà bisogno di una lunga operazione anche legale.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 20-10-2021


Tampon tax, in Italia l’Iva cala al 10 per cento. La situazione in Europa

Bollo auto scaduto a settembre, come e quando pagare