Federica Pellegrini entra nella storia delle Olimpiadi con la finale nei 200 stile libero conquistata a Tokyo 2020: “Era difficile, il livello si è alzato”.

Federica Pellegrini entra ancora di più nella storia dello sport e nel cuore degli italiani conquistando alle olimpiadi di Tokyo la sua quinta finale olimpica. Una finale conquistata con sacrificio, con il duro lavoro, con la fatica, con la classe, il talento e l’umiltà. Una finale che arriva dopo un anno segnato dalla pandemia e dopo che i Giochi sono stati rinviati. E per gli atleti un rinvio può cambiare tutto.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Olimpiadi Tokyo 2020, Federica Pellegrini raggiunge la quinta finale olimpica

Federica Pellegrini raggiunge la finale dei 200 Stile Libero con il tempo di 1’56”44: settimo tempo. Alla vista del tabellone luminoso, Pellegrini si lascia trasportare dalle emozioni. Consapevole che arrivare in finale non era semplice e soprattutto non era scontato.

Era il mio obiettivo per questa Olimpiade. E non era di certo un obiettivo minimo perché era difficile, guardate come il livello si è alzato. Ma noi ci abbiamo provato fino alla fine, dico noi perché con me c’è uno staff meraviglioso che mi ha seguito negli ultimi due anni in maniera ineccepibile. Ci abbiamo creduto fino alla fine. In questo traguardo, in questa quinta finale, ci sono 20 anni di vita, la mia“.

Federica Pellegrini quasi tira le somme della sua carriera anche se un ultimo sfizio se lo vuole togliere. Questa quinta finale. La Divina non ha un tempo da podio ma ha il vantaggio di non avere sulle spalle il peso delle aspettative. Ha la testa libera e le braccia leggere. E in queste condizioni può succedere davvero di tutto.

Federica Pellegrini
Federica Pellegrini

Pellegrini da record

Ma non c’è solo la gioia per la finale conquistata, c’è anche la consapevolezza di aver scritto una pagina importante di storia. Federica Pellegrini, dopo Tokyo, è la prima donna a raggiungere la finale nella stessa specialità in cinque Olimpiadi consecutivi. Tra gli uomini ci era riuscito un certo Michael Phelps.

TAG:
Olimpiadi primo piano

ultimo aggiornamento: 27-07-2021


Olimpiadi Tokyo 2020, gli italiani in gara martedì 27 luglio

Nuoto, Thomas Ceccon firma il nuovo record italiano nei 100 dorso