La Ferrari si prepara al prossimo anno, Binotto: “Avremo un propulsore completamente nuovo”.

Piccola rivoluzione strategica in casa Ferrari, con il team principal Mattia Binotto che, stando all’indiscrezione rilanciata da il Corriere della Sera, dovrebbe prendere parte a meno trasferte del team per trascorrere ancora più tempo a Maranello per seguire sul posto i lavori per la monoposto del 2021.

Ferrari, Binotto: “Il prossimo anno avremo un propulsore completamente nuovo”

Il prossimo anno avremo un propulsore completamente nuovo. Stiamo investendo molto sul nuovo motore. Lo stiamo già testando e quello che vediamo lì ci lascia soddisfatti dei risultati“, ha dichiarato Binotto in conferenza stampa prima del GP di Imola come riportato da Sky.

L’obiettivo del Cavallino è chiaro: una stagione come quella attuale non deve ripetersi. La Ferrari deve tornare sul podio, dove tornare a correre per i vertici, deve uscire dalla classifica. E per evitare spiacevoli sorprese alla vigilia della nuova stagione Mattia Binotto si sposta a Maranello, sacrificando qualche trasferta per seguire i lavori in fabbrica. In pista il team principal dovrebbe essere sostituito da Laurent Mekies.

Mattia Binotto
Mattia Binotto

Marcia indietro di Vettel: “Sono io che non riesco a estrarre il massimo dalla monoposto”

Rientra intanto, almeno a livello mediatico, il caso Vettel, con il pilota tedesco che ha deciso di fare un passo indietro dopo le polemiche legate alla differenza di rendimento tra la sua monoposto e quella di Leclerc.

“Sono io che non riesco a estrarre il massimo dalla monoposto. Nella mia carriera ne sono sempre stato capace, ma quest’anno no. Lavoro sodo con gli ingegneri per cercare di migliorare”.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
ferrari Formula 1 Mattia Binotto motori

ultimo aggiornamento: 01-11-2020


Coronavirus, nodo trasporti. Mezzi affollati, i bus privati restano nelle rimesse

Formula 1, Hamilton vince ad Imola. Mercedes conquista il Mondiale Costruttori