Ferrari, non ci saranno più sviluppi per la SF21: la squadra al lavoro per la prossima stagione. Mekies: “Abbiamo preso la decisione”.

La Ferrari guarda al 2022 e si concentra sul prossimo anno: la SF21 non sarà aggiornata con nuovi sviluppi. Ci saranno interventi correttivi in caso di necessità, ma gli sforzi sono tutti in vista della prossima stagione, con il Cavallino che spera di ritrovarsi a combattere per il primo posto.

Stop agli sviluppi per la SF21, la Ferrari guarda alla prossima stagione

“Dal punto di vista dello sviluppo della macchina, noi abbiamo già preso la nostra decisione. Abbiamo puntato tutto sul 2022 e, dunque, non ci saranno dei veri e propri sviluppi per migliorare le debolezze della SF21”, ha dichiarato Laurent Mekies nel fine settimana del GP di Francia.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Charles Leclerc
Charles Leclerc

Ma si continuerà a lottare anche nel corso di questa stagione…

La Ferrari però non ha intenzione di sprecare questa stagione. Leclerc e Sainz stanno ottenendo risultati soddisfacenti o comunque al di sopra delle aspettative. Anche per quanto riguarda la classifica costruttori la Rossa è messa meglio del previsto, quindi si continuerà ovviamente a lavorare per correggere i problemi che emergeranno.

Comunque si può sempre lavorare sui problemi, semplicemente comprendendoli meglio, magari perché riesci a correlarli meglio o semplicemente perché capisci quale sono le ragioni perché le prestazioni non sono state quelle che ci aspettavamo. Ciò può aprire le porte a nuove soluzioni. Questo è il motivo per cui per noi, anche se la vettura è rimasta la stessa delle scorse gare, è ancora una sfida venire qui in Francia dopo alcune gare in cui la monoposto si è ben comportata nelle curve a bassa velocità, come Monaco e Baku”, ha puntualizzato l’ingegnere.


L’Ue potrebbe decidere per uno stop vendite di auto a benzina e diesel nel 2035

GP Francia, pole per Max Verstappen