La preoccupazione degli esperti per i festeggiamenti nelle piazze per la vittoria dell’Italia: si teme una nuova ondata di contagi.

Mentre proseguono i festeggiamenti per la vittoria dell’Italia, gli esperti lanciano l’allarme sulla diffusione del Covid sulla possibile ondata di contagi legata alla notte di festa. Secondo molti esperti, le immagini arrivate da tutta Italia sono preoccupanti, dal punto di vista epidemiologico. Assembramenti, distanziamento quasi o del tutto inesistente e poche, pochissime mascherine. Il tutto mentre la variante Delta del Covid spinge la curva dei contagi.

Piazze gremite e poche mascherine

La festa dopo la vittoria dell’Italia era inevitabile. I tifosi hanno riempito le strade e le piazze cantando cori e sventolando il Tricolore. Tutto come da copione. Tutto come da tradizione nonostante l’emergenza epidemiologica sia ancora viva, stringente, presente, concreta.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Tifosi Italia
Tifosi Italia

I festeggiamenti per la vittoria dell’Italia potrebbero causare una nuova ondata?

Gli esperti prevedono un aumento dei contagi e la speranza è i festeggiamenti non abbiano dato vita a nuovi focolai di trasmissione.

Intervenuto ai microfoni di Radio24, il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ha commentato le immagini dei festeggiamenti: “E’ bellissimo vedere le piazza piene però è chiaro che un numero crescente di contagi si osserverà come si è osservato in altri Paesi europei”, ha dichiarato Sileri. “Io credo che la variante Delta diventerà prevalente e accadrà, purtroppo, molto prima. Temo per fine mese 3-4 volte i contagi che si sono oggi“.

La vittoria degli Europei è un evento fantastico, ma è certo che quello che si è visto nelle piazze con i festeggiamenti è l’apoteosi della trasmissione del virus. La cosa migliore per aumentare la sua trasmissibilità“, ha dichiarato il Professor Andreoni ai microfoni dell’Adnkronos. “C’è’ una realtà epidemiologica con cui dobbiamo fare i conti. L’aumento dei contagi e i rischi della variante Delta sono sotto gli occhi di tutto. Ci sono focolai anche in Italia e tutto lascia intendere che questa variante stia diventando dominate con grande velocità“.

Ad oggi non ci sono dati che possono motivare il passaggio in zona Gialla di una o più Regioni, ma un quadro più chiaro sarà disponibile solo nelle prossime settimane, quando saranno chiari ed evidenti gli effetti dei festeggiamenti.

TAG:
coronavirus Europei primo piano

ultimo aggiornamento: 12-07-2021


Risse e disordini durante i festeggiamenti. Bombe carta e razzi, a Milano 15 feriti

Pregiudicato ucciso durante i festeggiamenti per la vittoria dell’Italia. Gravissimo il nipote di 6 anni