La festa dopo la conquista dell’Europeo da parte dell’Italia. Da Nord a Sud milioni di persone in strada.

ROMA – La festa per la conquista dell’Europeo da parte dell’Italia è iniziata subito dopo la parata di Gigio Donnarumma che ha deciso la lotteria dei rigori regalando la coppa agli Azzurri e gelando gli inglesi, pronti a fare festa. Ne erano convinti da giorni.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Tifosi Italia
Tifosi Italia

L’Italia è campione d’Europa: i festeggiamenti

In milioni sono scesi in strada da Nord a Sud per omaggiare i propri campioni. Una vittoria storica per la nostra Nazionale: Bonucci e compagni sono riusciti a riportare il titolo continentale a Roma a distanza di 53 anni. Da Nord a Sud le bandiere azzurre hanno invaso le piazze e le vie delle principali città italiane.

Una nottata lunghissima per tutti i tifosi, iniziata davanti agli schermi e conclusa nelle piazze del centro e delle periferie delle principali città italiane. Si esulta da Milano e Torino a Palermo e Catania passando per Roma e Napoli.

Fuochi d’artificio, fumogeni, le chiese delle campane che suonano a festa al termine della partita. Emozioni uniche, difficili da descrivere. Un’ondata di entusiasmo liberatoria, quasi a lasciarsi le spalle l’ultimo anno e mezzo complicato, psicologicamente difficile.

L’Italia a Roma

I festeggiamenti proseguono anche nella giornata di lunedì. Non è ancora noto il programma, ma il Corriere dello Sport ha ipotizzato una sfilata sul bus scoperto per dare modo ai calciatori di salutare i propri tifosi. Un passaggio senza soste o bagno di folla per l’emergenza coronavirus.

Nelle prime ore del 12 luglio gli Azzurri hanno fatto ritorno a Roma, dove sono stati accolti da un manipolo di tifosi che ha voluto salutare la Nazionale. La Nazionale con la Coppa. Quella coppa che gli inglesi erano convinti dovesse tornare a casa. E in qualche modo in effetti torna a casa. A Roma, in Italia.

Roberto Mancini
Roberto Mancini

Draghi e Matterella pronti ad omaggiare la Nazionale

Non solo i tifosi, anche il premier Draghi e il presidente Mattarella si preparano ad omaggiare gli Azzurri. Sempre nella giornata di lunedì 12 è previsto una cerimonia al Quirinale per congratularsi con l’intera squadra. In programma anche un incontro con il primo ministro a Palazzo Chigi.

A Wembley anche Matteo Berrettini

E l’Italia in questa serata ha omaggiato anche Matteo Berrettini. Il tennista romano è uscito sconfitto nella finale contro Djokovic a Wimbledon, ma il nostro tennista ha fatto sognare tutti gli italiani che lo hanno ringraziato sui social e non solo. E per una domenica Londra si è dipinta di azzurro.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

TAG:
calcio news Europei primo piano

ultimo aggiornamento: 12-07-2021


La Nazionale di Roberto Mancini è ritornata a Roma. Il programma della giornata

Bonucci ai tifosi inglesi: “Ne dovete mangiare ancora di pastasciutta”