Il film su Francesco Totti dal 19 marzo su Sky. Nei panni dell’ex capitano della Roma Pietro Castellitto.

ROMA – Dal 19 marzo su Sky Speravo de morì prima, il film su Francesco Totti. Sei puntate dedicate agli ultimi due anni di carriera da calciatore dell’ex capitano della Roma, interpretato in questa serie da Pietro Castellitto.

Grande attesa da parte di tutti i tifosi (e non solo) per la pellicola diretta da Luca Ribuoli e tratta dal libro Un Capitano. Sei episodi per raccontare la vita di uno dei simboli della Roma. E c’è curiosità anche di venire a conoscenza dei rapporti con Luciano Spalletti che hanno caratterizzato gli ultimi anni di carriera dell’ex numero 10 giallorosso.

Il cast di ‘Speravo de morì prima’

Nei panni di Francesco Totti Pietro Castellitto. Gian Marco Tognazzi sarà Luciano Spalletti, Monica Guerritori e Giorgio Colangeli i genitori dell’ex capitano della Roma. Fiorella ed Enzo da giovani saranno interpretati da Eugenia Costantini e Federico Tocci. Ecco il cast completo di Speravo de morì prima:

Pietro Castellitto – Francesco Totti
Greta Scarano – Ilary Blasi
Gian Marco Tognazzi – Luciano Spalletti
Monica Guerritore – mamma Fiorella
Giorgio Colangeli – papà Enzo
Primo Reggiani – Giancarlo Pantano (amico storico di Totti)
Alessandro Bardani – il cugino Angelo Marrozzini
Gabriel Montesi – Antonio Cassano
Marco Rossetti – Daniele De Rossi
Massimo De Santis – Vito Scala
Eugenia Costantini – mamma Fiorella da giovane
Federico Tocci – papà Enzo da giovane

Francesco Totti
Francesco Totti

‘Speravo de morì prima’, quando andrà in onda

La data per il film dedicato a Francesco Totti è quella del 19 marzo. Nel giorno della Festa del papà Sky manderà in onda in onda la prima puntata del film diretto da Luca Ribuoli. Una pellicola divisa in sei episodi e che si concentra sugli ultimi due anni di carriera del Capitano e, di conseguenza, sul rapporto con Luciano Spalletti. Sono stati inseriti anche dei passaggi sulla vita privata dell’ex numero 10.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 11-02-2021


Lo Spezia cambia proprietà, ufficiale l’arrivo della famiglia Platek

Il Bayern Monaco vince il Mondiale per Club. In finale Tigres battuto 1-0