Nel weekend maltempo e forti venti al Sud e alcune zone del centro Italia, mentre al nord il tempo sarà soleggiato.

I cicloni continuano ad arrivare sul territorio dopo delle brevi tregue. Per questo weekend sono previste abbondanti piogge e forti venti che potrebbero provocare un’allerta in gran parte del centro sud. Attenzione soprattutto in Basilicata, Calabria ionica e Sicilia orientale in cui il rischio alluvionale è alto. Probabile un ritorno del maltempo settimana prossima, dopo una piccola pausa.

Alluvione maltempo
Alluvione maltempo

Un novembre particolarmente movimentato con continui cicloni che allagano l’Italia, in particolare nel Centro sud. Dopo il ciclone Poppea, che ha mosso parte del Paese con una pressione profonda 985 hPa, arrivano nuove perturbazioni. In allerta soprattutto le regioni meridionali che saranno colpite a partire dal weekend, mentre al Centro Nord il tempo sarà stabile e soleggiato.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Ciclone nel centro sud

Il primo peggioramento arriverà domani sulla Sardegna e poi verso le regioni tirreniche in serata. Da sabato la pressione scenderà fino a circa 1010 hPa e spingerà piogge diffuse verso la maggior parte del Sud, soprattutto in serata. Ci saranno venti forti a rotazione ciclonica, che causeranno un sensibile rinforzo dei venti fino a burrasca dai quadranti settentrionali nel weekend.

Quindi piogge e venti di burrasca al Sud e su parte del Centro già a partire da sabato. Ma un peggioramento del maltempo lo avremo tra sabato sera e domenica, quando oltre 150 millimetri di pioggia potrebbero cadere tra Basilicata, Calabria ionica e Sicilia orientale. Il rischio alluvionale è alto.

Dopo una tregua prevista per lunedì 28 novembre, potrebbe arrivare un secondo ciclone sulle stesse zone da martedì a venerdì. Martedì sono attesi infatti altri 100 millimetri di pioggia in Sicilia poi in estensione graduale al resto del meridione.

I dettagli del maltempo

Giovedì 24: Al Nord sereno salvo qualche nebbia notturna, al Centro sereno salvo qualche nebbia isolata, al Sud ancora rovesci sul basso Tirreno, soleggiato altrove.

Venerdì 25: Al Nord nebbie notturne poi parziale aumento delle nubi, al Centro peggioramento sulla Sardegna poi verso le regioni tirreniche dal pomeriggio, al Sud tempo più soleggiato poi in peggioramento serale.

Sabato 26: Al Nord sole ma freddo al mattino, al Centro piogge diffuse, meno su Toscana e Sardegna, al Sud rovesci diffusi sul basso Tirreno in estensione alle regioni ioniche ed in intensificazione serale. Venti in rinforzo a rotazione ciclonica.

Domenica bel tempo al Centro Nord, piogge diffuse al Sud localmente molto forti sui settori ionici; tempo asciutto lunedì 28 novembre poi nuovo ciclone sull’Italia.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 24-11-2022


Ambasciatore Kiev mostra dito medio a Putin

John McFall, il primo astronauta disabile della storia