FMI, Lagarde: l’Italia deve rafforzare il sistema banche

La direttrice di FMI durante l’apertura dei lavori degli Spring Meeting del Fondo parla della situazione italiana.

WASHINGTON (STATI UNITI) – In attesa di aggiornare i dati, la direttrice di FMI si rivolge all’Italia durante l’apertura dei lavori degli Spring Meeting del Fondo: “E’ necessario – ribadisce la Lagarde citata da RAI News – rafforzare il sistema delle banche e individuare misure credibili e identificabili”.

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

Ma la numero uno dell’Istituto americano si sofferma anche sulla situazione generale dell’Europa e non solo: “L’economia globale – precisa – è entrata in una fase delicata dopo due anni di espansione sostenuta. La crescita sta rallentando. Proprio per combattere questa crisi è obbligatorio attuare delle riforme strutturali per rafforzare la produttività e la crescita di medio termine. Le politiche devono anche promuovere l’inclusione e la resistenza del sistema finanziario“.

FMI, Lagarde: “I rischi per la crescita sono a ribasso. Bisogna garantire un campo da gioco equo per tutti”

Christine Lagarde nel suo discorso ha chiesto a tutti gli Stati di fare uno sforzo per cercare di uscire dalla crisi: “Lo spazio di azione della politica – sottolinea la direttrice FMI – è limitato dagli elevati livelli di debito pubblico e dalle vulnerabilità finanziarie. I rischi per la crescita sono a ribasso anche se includono un’ulteriore escalation delle tensioni commerciali“.

Con la crescita che si indebolisce – ribadisce la Lagarde – è ancora più urgente agire attraverso politiche nazionali e internazionali. La politica monetaria ha come obiettivo di far rimanere in corsa l’inflazione per centrare gli obiettivi e concentrare l’attenzione nell’ancorare le aspettative dove persistono le pressioni inflazionistiche“.

In conclusione del suo discorso la direttrice generale ha ricordato ai Paesi di sviluppare delle “economie più resilienti e inclusive e di aggiornare le regole internazionali per fornire un campo da gioco equo per tutti“. Un messaggio che spera sia accolto da tutti i leader.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/pg/GiuseppeConte64

ultimo aggiornamento: 11-04-2019

X