Una serata all’insegna del divertimento tra le strade del parco della città, immerso a giocare con i suoi coetanei, e poi la tragedia.

Succede ad un ragazzino di 13 anni, rimasto folgorato a causa di una scossa elettrica, dopo essersi accostato ad un palo. Il ragazzo fulminato, è subito precipitato a terra, davanti agli occhi attoniti dei suoi compagni di gioco. Ora è ricoverato in ospedale, in gravi condizioni cliniche.

Il drammatico evento, si è sviluppato nella serata di martedì, in quel di Montenero di Bisaccia, a Campobasso. L’allarme è scattato alle 22.30. Tempestivo l’intervento dei sanitari del 118, provvisti di un defibrillatore per un massaggio cardiaco. I medici sono riusciti a far ripartire il cuore del piccolo, anche se le sue condizioni restano serie.

Ambulanza
Ambulanza

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Una tragedia incredibile

Trasportato in un primo momento al pronto soccorso dell’ospedale San Timoteo di Termoli, il tredicenne è stato intubato e poco dopo trasferito all’ospedale di Foggia dove è stato ricoverato in Rianimazione pediatrica. I medici tengono il ragazzo in coma farmacologico e si sono riservati la prognosi.
Sull’accaduto stanno indagano ora i Carabinieri per accertare quanto avvenuto. Secondo quanto ricostruito finora, il ragazzino stava giocando con gli amici nel parco accanto alla chiesa del paese, dove erano in corso i festeggiamenti per il Santo, quando sarebbe entrato in contatto con un palo elettrico della pubblica illuminazione, rimanendo folgorato.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 29-06-2022


Sara Pegoraro, modella, trovata morta in casa: si cerca il pusher

Macerata, esce in bici e scompare: è stato trovato morto