Formula 1, il GP di Imola a porte aperte. Saranno 13.147 le persone che potranno assistere al weekend.

BOLOGNA – Formula 1, il GP d’Imola a porte aperte. Il circus delle quattro ruote potrà contare sul supporto di 13.147 persone nel terzo e ultimo appuntamento stagionale in Italia (in programma dal 31 ottobre al 2 novembre 2020).

Dopo aver aperto Misano, la Regione Emilia Romagna ha deciso di consentire la presenza del pubblico nel Gran Premio di Imola. Una notizia accolta con molta soddisfazione da tutti i piloti che hanno potuto contare sul tifo già al Mugello. Si tratta, naturalmente, di una apertura parziale nel rispetto delle norme anti-Covid.

Il GP di Imola a porte aperte

Il via libera della Regione è arrivato, ora toccherà agli organizzatori far rispettare tutte le regole anti-Covid per far disputare con la presenza del pubblico la gara. Nelle prossime settimane saranno messa in vendita i biglietti e non si esclude la possibilità di inserire il rimborso in caso di un nuovo cambio di programma.

La gara, infatti, è in programma tra fine ottobre e inizio novembre con la curva epidemiologica che in Italia potrebbe variare. Difficile fare previsioni in questo momento. La speranza di tutti è quella di assistere alla gara con il pubblico.

Logo Formula 1 2020
fonte foto https://twitter.com/F1Media

La Formula 1 riparte dall’Italia?

La presenza del pubblico potrebbe portare la Formula 1 a ripartire dall’Italia nel 2021. Il calendario rischia di essere condizionato dal Covid-19 con la Liberty Media pronta ad aumentare le gare in Europa.

Il nostro Paese è intenzionato a sfruttare ogni occasione per cercare di inserire più di un appuntamento nella stagione 2021. E se per il Mugello le possibilità sembrano aumentare giorno dopo giorno, Imola ancora non ha nessuna certezza. La possibilità di gareggiare con il pubblico, però, potrebbe convincere Liberty Media a portare la Formula 1 in Italia in tre weekend.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Emilia Romagna Formula 1 gp imola motori News

ultimo aggiornamento: 19-09-2020


Abs auto: cos’è e come funziona il sistema di frenata in sicurezza

MotoGP, Bagnaia il più veloce nelle libere del GP dell’Emilia Romagna