Formula 1, la Red Bull conferma Albon: il pilota farà coppia con Verstappen

Formula 1, la Red Bull conferma Albon: il pilota inglese farà coppia con Verstappen

La Red Bull conferma Alexander Albon. Nessun cambio per il team austriaco che ha deciso di rinnovare il contratto al pilota inglese.

ROMA – La Red Bull conferma Alexander Albon al fianco di Max Verstappen per il 2020. Nelle ultime settimane il team austriaco era stato al centro di voci di mercato per la seconda guida ma nel weekend brasiliano ha annunciato il rinnovo del contratto del pilota inglese, arrivato in scuderia a campionato in corso.

Sarà lui, quindi, il compagno di squadra e la spalla dell’olandese anche in quella che potrebbe essere la stagione della svolta. Allo stesso tempo, però, si tratta di un anno transitorio visto che nel 2021 il mercato dovrebbe entrare nel vivo con Albon che rischia di trovarsi con un nuovo compagno di squadra.

Albon confermato in Red Bull

Molto contento della conferma Alexander Albon, chiamato ad una stagione da protagonista: “Sono grato a Red Bull per la fiducia mostrata nei miei confronti e per aver creduto in me fin dal primo momento. Per il 2019 è stato un anno fantastico e ricevere la chiamata del team austriaco a metà anno è stato un ulteriore step. Userò gli insegnamenti per migliorarmi ancora e lottare nel 2020“.

Al suo fianco ci sarà Verstappen: “So di essere fortunato ad avere questa possibilità. E sono molto emozionato di poter correre insieme a Max“.

Alexander Albon
fonte foto https://twitter.com/redbullracing

L’anno della svolta per Albon?

Il 2020 può essere l’anno della svolta per Alexander Albon. Il pilota inglese, infatti, dovrà cercare di confermare le sue qualità in vista della stagione successiva dove potrebbe diventare la prima guida della Red Bull. In casa austriaca, infatti, si valuta la possibilità di confermare lui al posto di Verstappen con un altro giovane alle sue spalle. Resta sempre l’ipotesi Vettel. Ma questa è tutta un’altra storia.

fonte foto copertina https://twitter.com/redbullracing

ultimo aggiornamento: 13-11-2019

X