Formula 1, il resoconto delle prove libere del GP di Abu Dhabi

Formula 1, le prove libere nel segno di Bottas (VIDEO)

Il resoconto delle prove libere del GP di Abu Dhabi. Mercedes davanti con Bottas davanti ad Hamilton. Leclerc ok, Vettel a muro.

ABU DHABI (EMIRATI ARABI UNITI) – Il resoconto delle prove libere del GP di Abu Dhabi, ultimo appuntamento con la Formula 1. Il crono più veloce al termine delle due sessioni è di Valtteri Bottas che ha preceduto di oltre tre decimi il compagno di squadra Lewis Hamilton e la Ferrari di Charles Leclerc.

Quarto Vettel – Quarto crono per Sebastian Vettel che è ritornato in pista dopo l’incidente nella FP1, fortunatamente senza particolari conseguenze. Red Bull in difficoltà con Verstappen e Albon rispettivamente quinto e sesto anche se il ritardo è superiore al mezzo secondo. Grosjean, Perez, Kvyat e Gasly completano la top ten. E’ stata una mattinata non semplice per Antonio Giovinazzi che si è dovuto accontentare della diciottesima posizione.

La giornata della Ferrari

E’ stata, comunque, una giornata movimentata ad Abu Dhabi per la Rossa. Come detto in precedenza la Ferrari di Vettel nella FP1 è stata protagonista di un testacoda andando a sbattere con le barriere. Sostituito il cambio ma non dovrebbero esserci penalità.

Nel pomeriggio è toccato a Charles Leclerc ‘assaggiare’ le barriere di Yas Marina. Piccolo errore per il monegasco che ha perso il controllo della macchina e picchiato con il cerchio della posteriore sul guard rail. Fortunatamente pochi danni. Ma entrambe le vetture saranno messe alla prova nella giornata di domani.

Sebastian Vettel Abu Dhabi
fonte foto https://twitter.com/pirellisport

Contatto tra Grosjean e Bottas

Primo posto e incidente per Valtteri Bottas che durante la seconda sessione di prove libere ha avuto un contatto con Grosjean. Fortunatamente non ci sono stati problemi fisici per i due piloti che hanno potuto completare la giornata. Qualche danno in più per il francese che ha messo a referto solo 17 giri.

fonte foto copertina https://twitter.com/MercedesAMGF1

ultimo aggiornamento: 29-11-2019

X