Presentata (in parte) la nuova Renault. La R.S.20 non è ancora pronta con il team della Losanga che sta ultimando gli ultimi dettagli.

ROMA – Presentata (in parte) la nuova Renault. Tutti si aspettavano di conoscere la monoposto della scuderia francese ma, esclusa qualche anticipazione sui social, bisognerà aspettare i test di Barcellona per conoscere meglio la vettura.

Fisicamente la vettura non è pronta – ha detto il team principal Abiteboul – sarà disponibile per i prossimi test di Barcellona. Quest’anno ci vedrà tracciare la migliore strada possibile in vista del 2021. I cambiamenti fatti sono stati importanti per raggiungere questi obiettivi“.

Ricciardo a caccia di conferme

Il 2020 potrebbe essere la stagione chiave per Daniel Ricciardo. L’australiano deve ritrovare quella continuità giusta per ambire ad un posto in un top team visto che il suo nome è accostato alla Ferrari in caso di addio di Vettel.

Non vedo l’ora di migliorare il feeling con la squadra – ha detto il pilota australiano – dopo l’esperienza della scorsa stagione, quest’anno le cose saranno più facili. Dobbiamo mettere in pratica quello che abbiamo imparato“. E per Ricciardo la grande occasione di mettersi in mostra per sperare in un nuovo salto di qualità dopo l’addio con la Red Bull.

Daniel Ricciardo ed Esteban Ocon
Ricciardo con Ocon (fonte foto https://www.facebook.com/RenaultFormula1Team/)

Il ritorno di Esteban Ocon

A sorpresa la Renault ha deciso di puntare su Esteban Ocon. Il pilota francese ritorna al volante di una monoposto dopo un anno da terzo pilota alla Mercedes. Un’esperienza che lo ha fatto crescere anche se sostituire Nico Hulkenberg non sarà facile visto i risultati ottenuti in passato dal tedesco.

La Formula 1 è fatta di dettagli – ha assicurato il transalpino – e ho visto molti dettagli sulla Renault R.S.20. E’ emozionante visionare il design ma ora voglio sentire le emozioni della pista“. La scuderia francese riparte in questo 2020 dalla certezza Ricciardo e dalla ‘scommessa’ Ocon.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/RenaultFormula1Team/


Ferrari, Binotto blinda Vettel: “Resta la nostra prima scelta”

Stretta sul bonus per le auto green