La Formula E in Messico per il terzo appuntamento stagionale. Da capire se ci saranno conferme oppure sorprese.

CITTA’ DEL MESSICO (MESSICO) – La Formula E in Messico per il terzo appuntamento stagionale. Dopo la doppia gara in Arabia Saudita, il circus si sposta nella capitale messicana per un solo giorno di gara e soprattutto una pista destinata a dare delle indicazioni importanti soprattutto se si pensa al lungo stop fino ad aprile.

Il Foro Sol potrebbe consentire alla Mercedes di riprendersi quanto perso nella seconda gara in Arabia, ma anche poter dare altre sorprese in quella che si preannuncia una stagione davvero equilibrata.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Giovinazzi a caccia del riscatto

Grande attesa anche per il ritorno in pista di Antonio Giovinazzi. Inutile negare che il pugliese nei primi due appuntamenti è andato un po’ sotto le aspettative e serve una risposta importante anche per la lunga esperienza che ha in questo mondo.

Ci vuole del tempo per adattarsi a questo nuovo campionato, ma già dal Messico potrebbero arrivare dei segnali importanti in vista di quella che forse è l’appuntamento più importante della sua stagione: il weekend a Roma. Davanti al proprio pubblico il pugliese non vuole sbagliare e per questo motivo questa gara potrebbe consentirgli di prendere maggiore fiducia in vista del futuro.

Antonio Giovinazzi
Antonio Giovinazzi

In arrivo la prima pausa

Messico e poi una prima pausa. La Formula E, infatti, si fermerà per due mesi prima di fare il suo approdo a Roma ed iniziare un tour de forze importante. In questo momento, come abbiamo potuto vedere, l’equilibrio continua a fare da padrone, ma non possiamo escludere nei prossimi mesi un cambio importante in questo senso.

E il weekend messicano è il primo destinato a dare delle risposte e soprattutto a capire se ci sarà equilibrio oppure uscirà fuori la forza di un pilota.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 07-02-2022


Georgina regala a Cristiano Ronaldo una Cadillac Escalade! Ecco quanto costa…

Superbike, tutto pronto per il Mondiale: i piloti