Coronavirus, positivo anche Francesco Totti. L’ex capitano della Roma racconta: ‘Il Covid non è una passeggiata’

Francesco Totti è guarito dopo essere risultato positivo al coronavirus. L’indiscrezione della positività era arrivata dalle colonne de la Gazzetta dello Sport. L’ex capitano della Roma avrebbe la febbre, mentre Ilary Blasi, anche lei positiva, sarebbe asintomatica.

Francesco Totti positivo al coronavirus

Nella giornata del 2 novembre Francesco Totti è risultato positivo al coronavirus. Le sue condizioni sono sempre state buone anche se, stando a quanto riferito da Sportmediaset, l’ex capitano della Roma ha avuto la febbre.

Secondo il Corriere della Sera, anche Ilary Blasi sarebbe risultata positiva al tampone per la ricerca del nuovo coronavirus ma sarebbe asintomatica.

Francesco Totti
Francesco Totti

Totti, “Ho auto il Covid, non è una passeggiata”

Francesco Totti il 20 novembre ha poi condiviso un post Instagram nel quale ha confermato di aver dovuto fare i conti con il Covid, un’esperienza che non si è rivelata una passeggiata, anzi…

“Ciao a tutti! Come avete saputo in queste ultime settimane non sono stato bene. Ora mi sono ripreso e posso dirvi con un certo sollievo che ho avuto il COVID e non e’ stata una passeggiata: febbre che non scendeva, saturazione dell’ossigeno bassa e le forze che se ne andavano”.

“La diagnosi è stata un colpo al cuore: POLMONITE BILATERALE per infezione da Sars Cov 2! Vista la tempestivita’ della diagnosi sono riuscito a curarmi da casa, 15 lunghi giorni ma adesso che tutto e’ passato voglio ringraziare coloro che mi sono stati più vicini e quindi un grazie speciale al Prof. Alberto Zangrillo alla Prof. Monica Rocco e Silvia Angeletti. Il COVID si può battere con le giuste precauzioni e indicazioni”, ha proseguito Totti.

La morte di Papà Enzo

Solo poche settimane fa Francesco Totti aveva pianto la scomparsa del padre, Enzo Totti, risultato positivo al coronavirus. Per il campione della Roma si è trattato evidentemente di un lutto dolorosissimo anche alla luce del suo rapporto strettissimo con la famiglia di origine. Enzo Totti è morto a metà ottobre all’ospedale Spallanzani, dove era ricoverato dopo essere risultato positivo al coronavirus.

Il messaggio di Totti per la morte di Gigi Proietti

Proprio nella giornata del 2 novembre Francesco Totti ha lasciato un lungo e commovente messaggio di cordoglio per la morte di Gigi Proietti. Si tratta di due simboli di Roma, due personaggi simbolo, destinati a far parte della storia della Città Eterna.

Va via un pezzo della nostra Roma, quella vera passionale e allegra. Come definire Gigi, era un grande e il suo sorriso è stato e rimarrà unico. Gigi era presente al ricevimento per il mio matrimonio, ci vedevamo in qualche occasione e con la sua allegria e il suo grande carisma trasmetteva sempre grande gioia. Mi ha seguito per tutta la carriera da calciatore, era un grande tifoso romanista e ha rappresentato Roma nel mondo come solo noi veri romani sappiamo fare. Gigi ti voglio bene, anche dal cielo ci farai stare allegri. Roma ti sarà sempre grata“, ha dichiarato Francesco Totti ai microfoni de il Foglio.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio calcio news coronavirus francesco totti News roma sport

ultimo aggiornamento: 21-11-2020


L’autobiografia di Sinisa Mihajlovic

Gli stadi più belli d’Europa