Francesco Totti: "Il Milan mi voleva ma mia madre disse no"

Totti: “Il Milan? Mia madre disse no”

“Mia mamma era apprensiva, mi voleva tutto per sé”. Francesco Totti si confessa ai microfoni de “Il Venerdì di Repubblica”. Ecco le sue parole.

Vi sarebbe piaciuto vedere Francesco Totti al Milan? All’ex presidente Silvio Berlusconi sì, decisamente. Il Cavaliere tentò più volte di portarlo a Milanello, ma non ci fu verso. Vuoi per la fede giallorossa del Pupone, vuoi per altri motivi.

Intervistato da “Il Venerdì di Repubblica”, l’attuale dirigente della Roma ha parlato proprio del mancato trasferimento al Milan. Il club rossonero era disposto a spendere 300 milioni di lire quando aveva appena 12 anni.

“In quel caso il no fu della mia famiglia – ha raccontato Totti – soprattutto di mia madre. È vecchia maniera, apprensiva, possessiva. Papà lavorava fino a tardi. Era sempre lei a starmi dietro. Mi voleva tutto per sé”.

I tifosi della Roma (fonte foto https://twitter.com/cmdotcom)

Francesco Totti, 786 partite e 307 gol con la Roma

Nel corso dell’intervista, l’ex capitano giallorosso ha parlato anche del vecchio Milan, o meglio, del suo rapporto con lo stadio San Siro, teatro di tante battaglie.

“È il mio secondo stadio preferito. Ti fischiano ma c’è rispetto. Quando negli anni dei Maldini o dei Kakà partivamo per Milano ci facevamo il segno della croce: quanti ce ne fanno stavolta? Tre? Quattro? Cinque? Oggi gli equilibri sono un po’ cambiati”.

Mario Balotelli Italia

Totti: “Il fallo su Balotelli? Volevo fargli male”

Una considerazione anche sul brutto (e celebre) fallo commesso ai danni di Mario Belotelli nella finale di Coppa Italia del 2010 giocata contro l’Inter.

“Erano anni che mi provocava, insultava me e i romani. Un continuo. Alla fine la cosa è esplosa. Fu un fallo orrendo, proprio per fargli male, ma i giocatori dell’Inter non mi assalirono. Mentre uscivo per l’espulsione, Maicon mi diede il cinque. La sensazione è che anche tra i suoi compagni Balotelli creasse qualche irritazione”.

Totti, una vita in giallorosso:

ultimo aggiornamento: 21-09-2018

X