La giovane che ha investito Francesco Valdiserri, arrestata con l’accusa di omicidio stradale. Positiva ad alcol e droga.

La ragazza che ha investito fatalmente Francesco Valdiserri, che si trovava sul marciapiede la notte del 20 ottobre, è agli arresti domiciliari. L’accusa è di omicidio stradale dopo essere risultata positiva ad alcol e droga. La patente è stata ritirata e l’auto è stata sequestrata. Sabato ci saranno i funerali del ragazzo, alle 12, a Testaccio.

Polizia
Polizia

E’ avvenuto durante la notte di giovedì 20 ottobre. Francesco Valdiserri, il figlio della giornalista Di Caro, è stato travolto e ucciso da un’automobile, mentre si trovava in via Cristoforo Colombo. Il colpo è stato fatale per il giovane che non ha potuto lottare per la sua vita. Anche la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, ha commentato il tweet della madre: “Non sei sola mentre attraversi l’inferno”.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le indagini

Secondo le indagini della Polizia, si tratterebbe di una Suzuki Swift, alla cui guida c’era una ragazza di 24 anni. La giovane avrebbe perso il controllo dell’auto colpendo fatalmente il 18enne. Mentre il corpo di Valdiserri è stato lasciato alle analisi dell’autopsia, la conducente della vettura è stata sottoposta ad accertamenti per verificare l’eventuale presenza di alcol e droga nel sangue.

Dopo essere risultata positiva agli esami tossicologici ed alcolemici, la ragaza è stata arrestata e posta ai domiciliari con l’accusa è di omicidio stradale. Aveva un tasso alcolemico pari a 1,57, il triplo oltre la soglia limite consentita di 0,5 g/l. Con un tasso superiore a 1,5 il codice della strada prevede l’arresto da 6 mesi a 1 anno e la sospensione della patente da 1 a 2 anni. E’ stata sequestrata l’auto della giovane – a bordo della quale si trovava anche un passeggero di 21 anni che ha riportato lievi ferite – a cui è stata sospesa la patente per guida in stato ebrezza.

Francesco Valdiserri, figlio di Luca Valdiserri e Paola Di Caro, giornalisti del Corriere della Sera, avrebbe compiuto 19 anni a novembre. Dopo l’autopsia avvenuta al Policlinico di Tor Vergata, i funerali si svolgeranno domani alle 12 alla chiesa di Santa Maria Liberatrice a Testaccio.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 21-10-2022


Monza, minacciata dall’ex: “Ti sfregio e andiamo sui giornali”

Lampedusa: esplosione su un barcone di migranti, morti due bambini