Avete intenzione di acquistare dei titoli di Stato tedeschi? Volete sapere come funziona il rendimento dei Bund? Ecco tutte le informazioni.

Bund tedeschi sono fra i prodotti preferiti dagli investitori, specialmente in questi momenti di difficoltà economica e finanziaria. Infatti queste obbligazioni sono considerate, a tutti gli effetti, dei beni rifugio e, di conseguenza, il loro rendimento è molto basso ma nel contempo hanno un margine di rischio molto ridotto, come la maggior parte dei titoli di stato.

Inoltre, dal momento che la Germania è considerato uno degli stati più affidabili dal punto di vista finanziazio, è evidente come acquistare bund tedeschi sia diventata una delle modalità preferite dai risparmiatori, in particolare quelli a lungo termine, che vogliano un margine di rischio prossimo allo zero.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Cosa sono i BUND?

Bund sono dei titoli di stato a tasso fisso con durata compresa tra i ed i 30 anni, sono emessi in Euro e sono il punto di riferimento per tutti i titoli di stato europei. I titoli di Stato tedeschi sono molto semplici da acquistare: sono quotati sui principali mercati obbligazionari italiani. Il rendimento dei Bund è molto risicato, in virtù della molta sicurezza che comportano.

Rendimento BUND tedeschi: basso ma sicuro

Il rendimento dei Bund si attesta sempre tra un valore fra lo zero e il 2% per i titoli a lunga scadenza e, questo probabilmente non varierà nei prossimi anni. Il rendimento molto basso è dovuto alla grandissima affidabilità che ha l’economia tedesca, la quale garantisce una certezza assoluta nel rimborso puntuale dei capitali investiti.

BUND tedeschi: quotazioni in tempo reale

Chi volesse un’informazione puntuale sul rendimento dei bund tedeschi può rivolgersi ai numerosi siti che tracciano i mercati in tempo reale (qui, per esempio, il rendimento dei BUND a 10 anni su Borse.it).

Come funzionano i BUND tedeschi?

Il funzionamento è analogo a quello di ogni altra obbligazione: Il risparmiatore le acquista, dietro alla garanzia che, alla scadenza, chi le ha emesse restituirà il valore nominale maggiorato degli interessi. Nel caso delle obbligazioni a tasso fisso come i BUND, questo tasso viene stabilito all’atto dell’acquisto e non può cambiare nel tempo.

rendimento bund
fonte foto:
pixabay.com/it/business-successo-vincendo-grafico-163464/

I BUND possono essere rischiosi?

Essendo a tasso fisso, però, i Bund sono soggetti a dei cambiamenti nelle quotazioni finanziarie, provocati da variazioni nel tasso di interesse. Il rendimento è, quindi, strettamente collegato alla variazione dei tassi, perché più questi saliranno più aumenterà il costo iniziale. Questo potrebbe provocare una perdità, anche in un titolo sicuro come quello tedesco.

La cosa migliore, infatti, sarebbe per il risparmiatore acquistare i titoli di Stato tedeschi di durata media, questo perché si potranno portare alla loro scadenza, senza doverli vendere sul mercato prima della scadenza. In questa maniera il risparmiatore avrà indietro sicuramente il valore nominale, non correndo alcun rischio.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 11-03-2018


In posta si può pagare con carta di credito?

Cancellare messaggi WhatsApp: come eliminare quelli inviati entro un’ora