Altro ‘colpo’ di Gardaland che annuncia l’apertura (nel 2020) del primo Legoland Waterpark in Europa.

Gardaland presenta il primo Legoland Waterpark d’Europa. L’apertura del parco acquatico è prevista per l’estate del 2020, quando anche l’Italia avrà il suo primo parco acquatico a tema sul mondo dei mattoncini.

Gardaland annuncia l’apertura del Legoland Waterpark d’Europa

L’attrazione è presente al momento in centoquaranta paesi del mondo, e dal 2020 l’Italia andrà ad aggiungersi alla prestigiosa e riservata lista garantendo a Gardaland un notevole incremento degli utili grazie all’apertura dell’area dedicata all’interno del parco.

Legoland Waterpark Gardaland
Fonte foto: https://www.facebook.com/gardaland

Il primo parco acquatico della Lego in Europa

Basti pensare che il parco acquatico firmato Lego è particolarmente diffuso negli Stati Uniti, rendendo proibitivo il desiderio di migliaia di italiani (tra grani e piccini) che adesso potranno organizzare un viaggio decisamente più breve e meno dispendioso per godersi una giornata in uno dei waterpark più apprezzati.

Ma a sorridere non sono solo gli italiani. Quello che sarà aperto a Gardaland è infatti il primo (e al momento unico) Legoland Waterpark in Europa. Lo scopo dichiarato è quello di riportare il grande parco-attrazioni ai vertici del panorama europeo per poi tentare la grande scalata a livello mondiale. Mattoncino dopo mattoncino…

Di seguito il post su Facebook con cui Gardaland ha annunciato l’apertura del parco acquatico

Nel 2020 a Gardaland ci sarà il primo LEGOLAND Water Park d'Europa!Sei già pronto per tuffarti, scivolare e costruire il tuo divertimento?

Pubblicato da Gardaland su Lunedì 8 luglio 2019

L’acquisizione della Merlin da parte della Lego

La notizia è stata ufficializzata a pochi giorni dalla grande operazione che ha portato all’acquisto da parte di Lego della Merlin Entertainments, che oltre a Gardaland vanta anche il famosissimo Museo delle Cere Tussaud.


Lampedusa, due sbarchi fantasma in poche ore

Verona, senzatetto aggredito e dato alle fiamme: è gravissimo