Il brutto pareggio col Frosinone mette sempre più in bilico la permanenza di Rino Gattuso in panchina. Il Corriere, intanto, fa i nomi di tre sostituti

E’ un mese di dicembre nerissimo per il Milan e Rino Gattuso. Lo 0-0 di ieri contro il Frosinone, infatti, rappresenta per i rossoneri la quarta gara di campionato senza vittorie. La Lazio, vincente a Bologna, rafforza il quarto posto volando a +3, mentre anche la Sampdoria, dopo il 2-0 sul Chievo, scavalca i rossoneri in classifica. La crisi d’identità, poi, è certificata dal fatto che il Milan non segna ormai da quattro gare: Higuain è un fantasma e i suoi compagni, anche a causa di numerose defezioni, non riescono a produrre gioco. La Spal, dunque, potrebbe essere per Gattuso l’ultima chance di permanenza sulla panchina milanista.

Corriere: Gattuso trema, tre allenatori in rampa di lancio

Il tecnico calabrese, domenica prossima contro la Spal, avrà dunque un unico risultato a disposizione. Quello di vincere, possibilmente convincendo in maniera maggiore dal punto di vista del gioco.

Secondo il Corriere della Sera, la società sta correndo ai ripari e ha nel mirino tre allenatori. C’è il sempre presente Roberto Donadoni, bandiera rossonera ma ancora sotto contratto col Bologna. Quindi si parla di Francesco Guidolin, mister che gode delle stime del presidente Paolo Scaroni. Infine, ecco la pista che porta ad Arsene Wenger che, come sponsor, avrebbe l’ad Ivan Gazidis.

Gennaro Gattuso Milan
Gennaro Gattuso

Milan: un dicembre disastroso finora

Fino a qualche settimana fa, tutto sembrava andare per il meglio nonostante gli infortuni. Il bel pareggio dell’Olimpico con la Lazio e la vittoria col Parma avevano proiettato il Milan al quarto posto.

Da allora, però, è iniziata una crisi senza fine: nessun gol né vittoria contro Torino, Bologna, Fiorentina e Frosinone, eliminazione dall’Europa League contro l’Olympiakos. Per Gattuso, serve una svolta che però al momento, date le condizioni in cui versa la squadra, pare improbabile.

TAG:
milan

ultimo aggiornamento: 27-12-2018


Boxing Day, Liverpool in fuga in testa alla Premier League

Milan, Gattuso appeso a un filo. Basterà vincere contro la Spal?