Prima dell’allenamento di ieri, mister Rino Gattuso ha riunito squadra e staff per un summit anticrisi. Presente anche il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli.

Giocatori, dirigenza, dipendenti… Insomma, tutti. Nella giornata di ieri, Rino Gattuso ha riunito tutto l’ambiente rossonero a Milanello per un faccia a faccia. Il tecnico ha analizzato il momento, invitando tutti a dare di più. “Sveglia, siamo il Milan”, avrebbe dichiarato l’ex centrocampista, secondo quanto riportato dall’edizione odierna del free press Leggo. Come detto, c’erano proprio tutti, a cominciare dal direttore sportivo milanista, Massimiliano Mirabelli, finito sul banco degli imputati per il mercato svolto questa estate.

Serie A, 16esima giornata: Milan-Bologna domenica 10 dicembre alle 20.45

Prima dell’allenamento, mister Gattuso ha chiamato a rapporto squadra e staff. Perché nei momenti grigi (anzi, decisamente bui) bisogna stringersi e lavorare con maggiore intensità. Soprattutto, bisogna remare dalla stessa parte per il bene del Milan. Una sorta di “summit anticrisi”, scrive stamane il quotidiano Tuttosport, nel corso del quale Rino ha messo tutti di fronte alle proprie responsabilità. È il momento di compattarsi, di provare a ripartire. Magari col sostegno dei tifosi. E qui scatta l’appello di Gattuso, che spera nel sostegno dei propri tifosi nella prossima sfida casalinga contro il Bologna.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio copertina gattuso milan mirabelli

ultimo aggiornamento: 05-12-2017


Calhanoglu, non solo il Fenerbahce: ci sono altri club interessati

Il Benevento come la Cavese? Il Milan non ci sta: “Non è così”