Gattuso allenatore di qualità, lo spogliatoio vuole soltanto lui
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Gattuso allenatore di qualità, lo spogliatoio vuole soltanto lui

Gennaro Gattuso Milan-Empoli Chievo-Milan

Una grande reazione dopo la sconfitta di Napoli, il Milan sta tornando a buoni livelli anche grazie a Gennaro Gattuso.

Dopo le critiche in occasione della sconfitta di Napoli per qualche scelta effettuata, non apprezzata dai tifosi, ha saputo riscattarsi alla grande “ringhio” Gattuso. Allenatore vero, che ha cercato di vincere la sfida contro la Roma inserendo al momento giusto una formazione più offensiva e aggressiva.

Ci vuole spesso anche un briciolo di fortuna siamo d’accordo, ma questi tre punti sono meritati per quanto visto: un Milan quadrato, compatto e con la cattiveria giusta in mezzo al campo. Tutto sembra procedere per il meglio, aspettando il primo gol del Pipita con la maglia rossonera. Ora la pausa Nazionale, utile a ricaricare le pile in vista del proseguo del campionato.

Come fare soldi? 30 idee semplici per guadagnare

Gonzalo Higuain
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Squadra al lavoro sono attese tante novità in formazione

L’interesse maggiore in questo momento riguarda l’inserimento tra i titolari di Caldara, il giovane sta ancora studiando i corretti movimenti da applicare per giocare nella difesa a quattro di fianco a Romagnoli. Musacchio rimane al momento il prescelto da Gattuso, l’argentino non ha intenzione di essere impiegato da riserva nel corso di tutta la stagione. Altra incognita rimane Cutrone, il giovane attaccante ha voglia di giocarle davvero tutte, ma con un Higuain di questo livello l’unica opzione pare essere l’attacco a due punte anche se la panchina corta per quanto riguarda gli attaccanti fa pensare a un possibile cambio di modulo ma sempre con l’impiego di una sola punta.

Fonte foto copertina: https://www.facebook.com/ACMilan/

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 2 Settembre 2018 17:18

Milan, il piano di Raiola per Donnarumma

nl pixel