Un uomo di quaranta anni è stato ferito da diversi colpi di arma da fuoco a Gela. Sono in corso le indagini nei confronti di un pregiudicato.

Il fatto è accaduto a Gela, un comune siciliano nel quartiere di Scavone, nei pressi di via Rio de Janeiro. Nella giornata di lunedì 20 giugno, di sera, un uomo di 40 anni è stato colpito da diversi colpi di arma da fuoco. L’uomo non sarebbe in percolo di vita. La notizia è stata resa nota soltanto oggi.

Ospedale

Dopo essere stato sparato, è stato trasportato e ricoverato all’ospedale Vittorio Emanuele ed è stato sottoposto ad un intervento chirurgico. L’uomo vive insieme alla sua famiglia proprio nei pressi del luogo in cui è stato sparato.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le indagini

Secondo quanto emerso dalle prime ricostruzioni, i carabinieri hanno sottoposto ad accertamenti un pregiudicato per reati di mafia. Comunque, nei confronti del pregiudicato, non è stato predisposta alcuna misura cautelare. Anche la vittima degli spari avrebbe dei precedenti penali. Dopo un periodo di detenzione, l’uomo sarebbe stato rilasciato ed avrebbe ricominciato a lavorare.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

giallo

ultimo aggiornamento: 22-06-2022


Bill Cosby, colpevole di aggressione sessuale a una minorenne

Sardegna, due fermi sull’omicidio dell’allevatore ucciso a bastonate