Gennaro Gattuso: “Sicurezza? Forse la trasmetto a Nosotti, ai miei giocatori ancora no…”

L’intervista di Gennaro Gattuso ai microfoni di Sky Sport al termine di Milan-Crotone (1-0), partita vinta meritatamente dai rossoneri.

Questa l’intervista di Gennaro Gattuso ai microfoni di Sky al termine di Milan-Crotone, partita vinta dai rossoneri grazie al gol messo a segno nella ripresa da Leonardo Bonucci. “Io la partita la vivo così, festeggio quando finisce la partita, quando l’arbitro fischia. Noi veniamo da un momento non esaltante e dobbiamo dare continuità ai nostri risultati“.

Il Milan di Gattuso – Sicurezza? Forse la do a Nosotti ma non ai miei giocatori. Abbiamo giocato benissimo ma dal sessantesimo abbiamo rischiato tantissimo e abbiamo rischiato di prendere il gol del pareggio“.

Su Biglia e Calhanoglu – Io mi baso su quello che vedo durante la settimana. Chi merita gioca. In questo momento Montolivo e Biglia si stanno alternando spesso, Calhanoglu è in grandissima forma. Sono contento della disponibilità della squadra: qualunque cosa gli proponi la fa con grande voglia e grande impegno“.

l miglioramenti della squadra – Abbiamo giocatori on caratteristiche precise. Dobbiamo giocare sui trenta-quaranta metri, scappare quando si deve scappare, non bisogna prendere certe imbeccate. Abbiamo una squadra con i piedi buoni, è vero, ma c’è da lavorare sul piano del sacrificio“.

Calhanoglu titolare – Calhanoglu ha un calcio incredibile, una balistica molto molto importante. Secondo me ancora calcia pochissimo. Ha fatto fatica, è vero, ma al Bayer Leverkusen era un giocatore importante. Gli serve una preparazione fisica importante, non si muove ancora in modo perfetto ma è sicuramente in crescitaDove vado in vacanza? Che ne so io, comanda mia moglie, mica comandiamo noi!“.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 06-01-2018

Nicolò Olia

X