Gennaro Gattuso-Milan, futuro in bilico: ecco i possibili sostituti

Milan, corsa a due (forse a tre) per il dopo-Gattuso

Conte e Sarri sono i due allenatori in cima alla lista di Leonardo in caso di addio di Gennaro Gattuso. Occhio anche a De Zerbi e Wenger.

Milan, Gennaro Gattuso resterà alla guida della squadra anche nella prossima stagione? Secondo quanto riportato da Calciomercato.it, il futuro del tecnico potrebbe essere lontano da Milanello anche in caso di qualificazione alla prossima edizione della Champions League.

“Il mio futuro lo saprete tra due mesi – ha dichiarato il tecnico in conferenza stampa alla vigilia del match con la Samp – adesso non è una priorità. Non penso a me o al mio contratto, ma solo a raggiungere il nostro obiettivo. Tra due mesi saprete cosa penso, per ora sono focalizzato solo sul mio lavoro. Sento tante chiacchiere e mi faccio scivolare tutto addosso. A fine campionato vi dirò cosa penso”.

Con ogni probabilità, è la stessa proprietà rossonera a non avere ancora preso una decisione. Forse i vertici di via Aldo Rossi vogliono aspettare la fine della stagione per decidere cosa fare. Qualora il Milan non dovesse raggiungere il quarto posto, il destino di Rino sarebbe segnato: esonero certo. In caso di Champions, invece, Gennaro Gattuso avrebbe maggiori possibilità di non restare. Ma non l’assoluta certezza.

Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso

Milan-Inter, derby per Antonio Conte

Stando a quanto riferito sempre da Calciomercato.it, sarebbero due i nomi in cima alla lista del duo Leonardo-Maldini: il primo è quello di Antonio Conte, sul quale però è attualmente in vantaggio l’Inter. Il secondo profilo, invece, è quello di Maurizio Sarri, destinato a salutare il Chelsea a fine stagione (l’ex Napoli piace anche anche alla Roma).

Occhio anche a Roberto De Zerbi del Sassuolo, altro allenatore che piace alla dirigenza rossonero. Per quanto riguarda l’eventuale pista estera, invece, il nome caldo – soprattutto se dovesse passare la linea di Ivan Gazidis – è quello del francese Arsene Wenger, il quale, nonostante l’età, freme dalla voglia di tornare in panchina.

ultimo aggiornamento: 29-03-2019

X