Grazie alla tecnologia, oggi possiamo permetterci più servizi dai dispositivi mobile, ma a costo della nostra privacy. Vediamo come disabilitare la funzione geolocalizzazione sul nostro smartphone Android.

I nostri movimenti sono davvero monitorati? A quanto pare si. È il prezzo da pagare in cambio di App e servizi gratuiti che imperversano in rete dedicati ai nostri dispositivi mobili. Forse non ci facciamo più caso, ma spesso la nostra posizione (o meglio, quella del nostro smartphone) è tracciata da applicativi. A volte la funzione di geolocalizzazione è davvero utile. In altri casi non è connessa al servizio che offrono.

Se per alcuni servizi come Google Maps o App che monitorano il traffico o ci avvisano delle condizioni meteo l’accesso alla nostra posizione è essenziale per fornire il servizio richiesto, per altre l’accesso alla geolocalizzazione serve solo per migliorare l’esperienza online degli utenti, ma non è strettamente indispensabile per il servizio. In altri casi, ancora più rari per fortuna, la posizione viene chiesta senza che ci sia una reale utilità.

Se vogliamo impedire alle App di accedere alla geolocalizzazione, sia disabilitando il servizio in toto, sia procedendo per singola App, possiamo farlo in pochi, semplici passaggi. Vediamo quali.

Geolocalizzazione Android: come disabilitarla per tutte le App

Chiunque utilizzi un dispositivo mobile, sa che, grazie al servizio GPS, la nostra posizione è costantemente monitorata, in modo da permettere a Google di offrire esperienze personalizzate.
Possiamo comunque bloccare l’accesso alla geolocalizzazione per tutte le App direttamente dal nostro smartphone, seguendo queste semplici operazioni.

Scegliamo la voce Impostazioni poi Sicurezza e privacy, e successivamente facciamo tap su Servizi di localizzazione. Da quest’area disattivando la voce Accedi alla mia posizione blocchiamo totalmente l’accesso alla geolocalizzazione. Ovviamente per poter successivamente sfruttare App che basano il loro servizio sulla geolocalizzazione dovremmo riattivare questa funzione.

Disabilitare geolocalizzazione sul nostro smartphone

Il percorso, così come le voci indicate, possono variare a seconda del dispositivo, ma è importante notare come quest’operazione impedirà a tutte le App di accedere alla posizione del nostro dispositivo.

Posizione telefono: come gestirla

In alcune versioni del sistema operativo Android, dalla schermata è anche possibile optare per altre voci relative ai servizi di localizzazione: da Estrema precisione, che garantisce una localizzazione esatta utilizzando GPS, Wi-Fi e reti mobili, a Risparmio batteria che, come dice il nome stesso, permette di risparmiare batteria grazie all’utilizzo di Wi-Fi e reti mobili, a Solo dispositivo, che utilizza solo il GPS.

Sempre da quest’area, possiamo accedere alla Cronologia delle posizioni, e disattivare il servizio deselezionando l’opzione Cronologia delle posizioni. In alternativa scegliendo la voce Mostra tutti i comandi di attività che troviamo in basso alla schermata, possiamo decidere quali Cronologie e attività mantenere attive e quali no.

Disabilitare geolocalizzazione sul nostro smartphone

Disabilitare la geolocalizzazione solo per singola App

In alternativa al blocco totale dell’accesso alla nostra posizione, possiamo impedire l’accesso alla geolocalizzazione del dispositivo solo per singole App, seguendo due strade

La prima, selezionando la voce Impostazioni > App e notifiche, e successivamente facendo tap su Autorizzazioni. Si aprirà una schermata in cui dovremmo spostarci sulla voce La tua posizione per selezionarla.

Disabilitare geolocalizzazione sul nostro smartphone

Non appena avremo eseguito questa operazione, troveremo una serie di App installate sul nostro dispositivo che sono autorizzate ad accedere alla nostra posizione. Per impedirne l’accesso, basta deselezionare manualmente ogni singola App.

Disabilitare geolocalizzazione sul nostro smartphone

In alternativa, possiamo procedere seguendo un’altra strada, un pò più lunga e laboriosa, consigliata soprattutto se già sappiamo per quale App vogliamo bloccare l’accesso alla geolocalizzaizone. Selezioniamo sempre la voce Impostazioni > App e notifiche, e poi facciamo tap su App. Scegliamo l’App, e una volta effettuato l’accesso nella schermata della singola App, spostiamoci sulla voce Autorizzazioni, e deselezioniamo La tua posizione.

Disabilitare geolocalizzazione sul nostro smartphone

Se invece vogliamo disabilitare la funzione geolocalizzazione solo su Facebook, possiamo seguire i passi indicati in questa guida.

Fonte foto copertina: pixabay.com/it/blogger-cellulare-ufficio-business-336371/


Apple sotto accusa: informazioni scorrette sugli iPhone

Deep Web e Dark Web, un tuffo dove è nato il fenomeno dei bitcoin