Sophie Losche, 28enne militante Spd, scomparsa una settimana fa a Lipsia, è stata ritrovata senza vita in Spagna, nei Paesi Baschi. Aveva accettato un passaggio da un tir condotto da un marocchino, il quale è stato arrestato.

GERMANIA – E’ stato rinvenuto senza vita il corpo di Sophie Losche, la giovane attivista Spd scomparsa una settimana fa. La 28enne, ex leader dei giovani socialdemocratici tedeschi in Baviera ed attualmente vicepresidente del partito nella città di Bamberg, si trovava a Lipsia prima di scomparire nel nulla. Ad alcuni amici aveva messaggiato di aver preso un passaggio in un’autostazione per raggiungere Norimberga. Il suo corpo, invece, è stato ritrovato vicino a Alava, in Spagna, nei Paesi Baschi.

Ricerca e indagini

Le ricerche erano scattate immediatamente. Il fratello di Sophie, Andreas Losche, si era attivato alacremente per permettere di ritrovare la sorella. La ragazza, prima di scomparire, aveva inviato agli amici di Norimberga una foto con la targa del mezzo pesante. Ciò ha permesso alla polizia di localizzare il tir attraverso il Gps: il geolocalizzatore ha registrato una pausa di circa due ore la sera stessa della scomparsa, più o meno nel lasso di tempo che gli investigatori ipotizzano sia stato consumato l’omicidio. Il veicolo era condotto da un camionista marocchino di 41 anni, il quale è stato arrestato dalla Guardia Civil dopo un tentativo di fuga. Il sospettato ha dichiarato di aver lasciato Sophie all’altezza dello svincolo autostradale di Hersbruck verso le 22 della sera stessa. In Germania si sono già scatenati commenti social dai connotati razzistici. La famiglia ha immediatamente detto “no al razzismo”, in ossequio alla scomparsa della ragazza, convinta sostenitrice della politica di accoglienza.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
camionista germania scelte della redazione Sophie Losche Spagna Spd

ultimo aggiornamento: 23-06-2018


Macron, populisti come la lebbra. Di Maio: “Ipocrita”

Migranti, Macron sull’Italia: nessuna crisi, colpa degli estremisti