Gestire la stampante predefinita in Windows 10 richiede qualche accorgimento, se non vogliamo avere sorprese. Ecco alcuni consigli.

Le impostazioni che Windows 10 presenta al suo primo utilizzo danno inizio ad un processo molto semplice e spesso odioso. Il sistema operativo di Microsoft imposta la stampante più recente che abbiamo utilizzato come se fosse la stampante predefinita di Windows 10.

Se lavoriamo con un notebook e solitamente giriamo tra diversi uffici questo processo è quanto meno scocciante perché ci fa perdere decisamente molto tempo tra impostazioni e opzioni, non esattamente quello che vogliamo fare durante il nostro orario di lavoro.

Per queste motivazioni vediamo insieme come fare per evitare il ripetersi della situazione sopra descritta: facciamo capire a Windows di

Come evitare che Windows imposti l’ultima stampante utilizzata come predefinita.

Per prima cosa dobbiamo accedere alle impostazioni di Windows 10.
Le impostazioni in Windows 10 sono raggiungibili in tre modi molto semplici: possiamo utilizzare la scorciatoia da tastiera Windows + I, cliccare sul pulsante a forma di ingranaggio nella parte sinistra della finestra Start o, sempre a partire da quest’ultima, scrivere proprio impostazioni e cliccare sulla voce risultante.

stampante predefinita in windows 10

Aperta la finestra delle impostazioni facciamo click sulla seconda voce, quella intitolata dispositivi. Da questa finestra teniamo sott’occhio la colonna sinistra e lì facciamo clic col tasto sinistro del mouse sulla voce stampanti e scanner.

Dalla finestra che si aprirà cerchiamo la voce consenti a windows di gestire la stampante predefinita e togliamo da essa la spunta di conferma.

stampante predefinita in windows 10

Fatto ciò non ci dovremo più preoccupare di quale stampante collegheremo al nostro PC, perché sarà una prerogativa di noi utenti definire uno di questi dispositivi come questo standard.

Adesso è arrivato il momento di scegliere, tra le tante stampanti presenti nel nostro elenco, quella che vogliamo definire come la stampante predefinita.

Come cambiare manualmente la stampante predefinita in Windows 10

Per poter cambiare manualmente la stampante predefinita di Windows 10 apriamo nuovamente impostazioni, andiamo su dispositivi e poi su stampanti e scanner.

Dalla lista di stampanti e dispositivi presenti facciamo clic su quella che intendiamo trasformare nella nostra stampante di default, vedremo comparire al di sotto del nome del dispositivo una serie di opzioni.

Facciamo clic su Gestisci per aprire una finestra dedicata unicamente alle opzioni della singola stampante.

stampante predefinita in windows 10

Qui troviamo il pulsante imposta come predefinito e facciamoci sopra clic. Fatto ciò avremo impostato la stampante che desideriamo come predefinita, quindi possiamo chiudere dalle impostazioni e stampare ciò che vogliamo senza problemi di sorta.

stampante predefinita in windows 10

Se il pulsante imposta come predefinito non dovesse comparire torniamo indietro alla lista dei dispositivi, scorriamo verso il basso e togliamo la spunta dal sopracitato “consenti a windows di gestire la stampante predefinita”.

Fonte foto copertina: pixabay.com/it/vectors/sistema-operativo-windows-os-1995434/

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
guide impostazioni personalizzazione tech windows

ultimo aggiornamento: 16-12-2020


Scrivere più velocemente su Android: consigli e trucchi

Zoom toglie il limite di 40 minuti alle call gratuite per le feste