Gianfranco Giubilo è morto all’età di 89 anni. La Roma lo ha ricordato con un post sui social.

ROMA – Nuovo lutto nel mondo del giornalismo. E’ morto all’età di 89 anni Gianfranco Giubilo, penna romana molto conosciuta nella Capitale e non solo per le diverse apparizioni nelle trasmissioni sportive. Il ricordo sui social è stato immediato, con colleghi e fan che lo hanno salutato per l’ultima volta.

La stessa Roma, squadra che il cronista ha seguito dall’inizio della sua carriera, lo ha ricordato con un post e nel prossimo impegno casalingo potrebbe ricordarlo. Un lutto che arriva a pochi giorni dalla scomparsa di Marco Pennacchia, altro voto noto nella Capitale e nel mondo della Lazio.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Chi era Gianfranco Giubilo

Nato il 30 agosto 1932 a Roma, Gianfranco Giubilo da sempre ha seguito la Roma da vicino con gli articoli scritti per Il Tempo. Ma il suo volto è apparso molto spesso anche in televisione. Il giornalista è stato protagonista di programmi come Il Processo del Lunedì, Goal Di Notte e Signora in Giallorossa.

Negli ultimi mesi stava combattendo con un problema di salute, ma nonostante questo continuava a seguire la sua Roma. La notizia del decesso è stata appresa con molto dolore sui social e anche la stessa squadra giallorossa lo ha ricordato con un post sui social.

Il post della Roma

La notizia della scomparsa di Gianfranco Giubilo è stata confermata dalla Roma con un breve post sui social. “L’AS Roma piange la scomparsa del Maestro Gianfranco Giubilo – si legge nel tweet – storica firma del giornalismo italiano, è stato tra i fondatori della Hall of Fame giallorossa“.

Nel prossimo impegno casalingo il club capitolino potrebbe ricordare lo stesso giornalisti. Ma in futuro non si escludono eventi per consentire a tutti di salutare per l’ultima volta la penna romana.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 30-08-2021


La stretta della Cina sui videogiochi: tre ore a settimana per i minorenni

Calciomercato, Bakayoko è del Milan. La Juventus spinge per Pjanic