Anche Gianluca Massini Rosati e Soluzione Tasse dalla parte dei commercialisti

Anche Gianluca Massini Rosati e Soluzione Tasse dalla parte dei commercialisti

Professionisti fondamentali per le imprese e per il Paese ma troppo spesso messi nelle condizioni di non poter fare il proprio lavoro al meglio. Ma è veramente giusto scioperare?

Gianluca Massini Rosati è diventato noto al grande pubblico con i suoi libri bestseller , i suoi tour da tutto esaurito e i suoi video corsi virali in cui spiega a imprenditori e liberi professionisti come affrontare la fiscalità in modo strategico, riducendo la pressione fiscale in modo legale e onesto fino anche al 70%. Un metodo che da qualche anno si è trasformato in un vero e proprio network di commercialisti regolarmente iscritti all’albo e che da pochi giorni è sbarcato a Milano con una sede fisica che è anche un po’ laboratorio e un po’ business center per una nuova versione della professione, agile e flessibile.

Un vero esperto, insomma, pur non essendo commercialista e forse è proprio a questo si deve il suo successo. “Sono un imprenditore – chiarisce il fondatore di Soluzione Tasse, con una biografia da imprenditore di successo -, che quotidianamente si trova a confrontarsi con il difficile e tortuoso mondo della burocrazia italiana e con quello della fiscalità. Capisco perfettamente come ci si sente, quando si è costretti a lavorare tre mesi l’anno solo per gli adempimenti burocratici e poi pagarci le tasse sopra. Uno spreco di tempo e di energie che affossa le nostre imprese invece di farle crescere e prosperare”. 

Il progetto di Gianluca Massini Rosati

Gianluca Massini Rosati ha dunque avuto modo di apprezzare il supporto insostituibile che un commercialista preparato può dare alle imprese ed è convinto che questa figura sia preziosissima per il sistema imprenditoriale italiano, ma è anche certo che ormai sia fondamentale aiutare la categoria a evolvere in modo da incontrare e rispondere alle nuove e crescenti esigenze di imprese e liberi professionisti.

“Sono ormai sempre di più i professionisti che si stanno orientando sul nostro modello – spiega Gianluca Massini Rosati -, e anche l’Ordine nazionale dei Commercialisti ha capito che devono specializzarsi e unirsi in network organizzati se vogliono sopravvivere al cambiamento di questi anni. Purtroppo faticano ancora a capire il valore del progetto Soluzione Tasse, ma prima o poi dovranno convincersi sulla base dell’evidenza dei fatti, siamo un’azienda che in 3 anni è arrivata a fatturare 12.000.000 di euro, partendo da zero”. 

Fattura elettronica
fonte foto https://pixabay.com/it/calcolatore-calcolo-assicurazione-385506/

Un rapporto non facile quello con l’associazione (non è mancata nemmeno una denuncia per truffa a Firenze) che teme la legittimazione di figure diverse e non comprende che la sfida e il pericolo, invece, risiedono altrove. 

Siamo assolutamente a favore dei commercialisti – assicura Massini Rosati -, ma siamo anche consapevoli che con l’evoluzione tecnologica molti compiti che sono sempre stati appannaggio della categoria si stanno assottigliando”. Se a questi si aggiunge il progressivo spostamento della fiscalità dalle imprese all’amministrazione pubblica, per esempio con le dichiarazioni dei redditi pre-compilate e magari una futura flat tax sempre più ampia, è facile comprendere come il ruolo del commercialista sia destinato a cambiare profondamente. Anche la contabilità verrà gestita in modo sempre più automatizzato. 

“Un tema – aggiunge l’imprenditore -,  che conosco molto bene, dal momento che io stesso ho creato uno strumento avanzatissimo che grazie all’impiego di intelligenza artificiale e blockchain assolve per il 70% i compiti di un reparto contabilità di una media azienda e quindi posso presumere che sia in grado di sostituire in parte anche la consulenza offerta da molti studi di commercialisti”. Xriba, questo il nome della piattaforma intelligente fondata da Massini Rosati, è pioniere in questo per molti aspetti, e ha raccolto oltre 12 milioni di dollari di finanziamento internazionale, segno della necessità di soluzioni come queste da parte del mercato. 

In questo scenario, per il commercialista sarà sempre più necessario spostare la propria attività nella direzione della consulenza strategica anche su controllo di gestione, finanziamenti bancari, riorganizzazioni aziendali, ristrutturazioni del debito, fusioni e acquisizioni e molto altro. Attività che molti svolgono già, ma che si estenderanno anche alle piccole e medie imprese e che per questo richiederanno strumenti nuovi e nuovi approcci (dei quali Gianluca Massini esporrà nel tour). Soluzione Tasse lavora da anni in questo senso.

I commercialisti che decidono di aderire, tutti professionisti regolarmente iscritti all’Albo, hanno accesso attraverso l’Academy a una serie di strumenti che consentono loro di aggiornarsi e formarsi anche su temi e argomenti che difficilmente rientrano nel curriculum di un professionista tradizionale e che si rivelano molto utili per operare in questo nuovo scenario che si sta delineando. Un metodo nuovo e agile, che ha consentito a molte imprese di avere un rapporto più positivo con il fisco e di mettersi in regola. I commercialisti che le seguono, dal canto loro, svolgono un lavoro più stimolante dal punto di vista professionale e più gratificante dal punto di vista economico, con ritorni che vanno dal 300 % al 700 % in più rispetto alla media nazionale della categoria.

ultimo aggiornamento: 20-09-2019

X