Gianluigi Donnarumma, nuovo errore contro l’Atalanta: San Siro non ci sta e fischia

La tregua tra il tifo milanista e Gianluigi Donnarumma sembra essere finita: l’errore al gol di Cristante fa ritornare i fischi di San Siro.

chiudi

Caricamento Player...

MILANO – I timidi applausi sono diventati fischi in pochi minuti. A 10 giorni dalla contestazione contro l’Hellas Verona, la pace tra Gianluigi Donnarumma e i tifosi rossoneri sembrava essere arrivata con qualche piccolo applauso nel riscaldamento di MilanAtalanta. Il tutto però è durato solo 28 minuti fino alla rete di Bryan Cristante, ex del match, che ha sbloccato il match sfruttando l’errore del portiere classe 1999.

San Siro dice basta: nuova contestazione a Gigio Donnarumma

Il periodo non semplice per Gianluigi Donnarumma continua. Evidenti gli errori del portiere sul vantaggio dell’Atalanta. Troppi gli uomini in barriera sulla punizione battuta di Gómez che da quella posizione (spostata sulla parte destra del campo ndr) poteva metterla solo in area di rigore.

Gianluigi Donnarumma rinnovo Milan Mino Raiola
Donnarumma

Questo ha portato un’inferiorità numerica in area di rigore consentendo a Caldara di colpire da solo di testa. Proprio sulla conclusione del difensore bergamasco c’è il secondo errore dell’estremo difensore che con uno ‘strano’ bagher la respinge sui piedi di Cristante che a porta vuota segna. Da qui in poi ad ogni tocco di palla del portiere rossonero San Siro fischia. Qualche minuto dopo altro errore di Donnarumma che si è fatto passare sotto le gambe una conclusione dalla distanza. Questa volta ci pensa Fabbri a salvare il portiere rossonero fischiando un fallo in precedenza.

San Siro non ci sta e fischia: la pace tra Donnarumma e i tifosi sembra ormai finita.