Giovane violentata dal fidanzatino di 15 anni in una stazione: l'orribile video
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Giovane violentata dal fidanzatino di 15 anni in una stazione: l’orribile video

stop violenza sulle donna, intimo reggiseno buttato sul pavimento

Un tragico evento a Modena: giovane di dodici anni abusata dal fidanzatino di 15 anni, il video diventa virale.

In un comune alle porte di Modena, una giovane di dodici anni è stata abusata dal fidanzatino quindicenne in una stazione di servizio e ripresa in un video.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Durante l’abuso, un amico di 16 anni ha filmato la scena con il suo telefono e le immagini sono diventate virali, diffondendosi rapidamente tra le chat dei giovani.

donna vittima di violenza

Giovane abusata dal fidanzatino e ripresa in un video: i dettagli

La giovane vittima, come riportato da Leggo.it, ha raccontato di essere stata minacciata dal fidanzatino, il quale le ha detto “se non lo fai ti lascio“, costringendola così a subire la violenza.

L’intero episodio è stato ripreso da un amico del ragazzo, che ha utilizzato il suo telefono per filmare la scena. Il video è poi finito rapidamente in diverse chat, amplificando il dolore e la vergogna della vittima.

Sono stati i genitori della ragazzina a denunciare l’accaduto, dopo che la figlia si è confidata con un professionista della scuola.

La giovane ha raccontato di aver subito l’abuso in un luogo che frequentava quotidianamente, la stazione delle autocorriere.

La squadra mobile, informata della situazione, ha avviato le indagini e ha già identificato i presunti responsabili. Vista la giovane età dei coinvolti, la procura dei minori di Bologna mantiene il massimo riserbo sul caso.

Un altro episodio a Modena

Meno di un mese fa, un altro grave caso di violenza sessuale ai danni di una dodicenne è emerso nella stessa zona.

Questa volta, la minore sarebbe stata abusata all’interno della propria abitazione da due giovani minorenni, di quindici e sedici anni.

Secondo quanto riportato, la vittima aveva invitato i due ragazzi e un’amica nella sua casa per trascorrere una giornata insieme. Tuttavia, i due giovani avrebbero approfittato della situazione per compiere l’abuso sessuale, confermato poi dai medici.

La ragazza, traumatizzata, ha raccontato tutto ai familiari, che l’hanno subito accompagnata al pronto soccorso di un ospedale pediatrico.

I sanitari, seguendo il protocollo, hanno segnalato il caso alle forze dell’ordine, che hanno iniziato le indagini con l’accusa di violenza sessuale di gruppo.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 9 Giugno 2024 13:50

Pugnala alla schiena il padre per difendere la madre: il dramma familiare

nl pixel