Il governo guidato dal premier Conte ha giurato al Quirinale davanti al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Subito dopo il passaggio di consegne tra Gentiloni e il nuovo presidente del Consiglio.

ROMA – Il governo Conte ha giurato davanti al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.. Questo è il passo iniziale del nuovo esecutivo prima della prove del nove al Parlamento che secondo alcuni rumors dovrebbe avvenire nella giornata di martedì 5 giugno.

Giuseppe Conte giuramento
Il giuramento del premier Giuseppe Conte (fonte foto http://www.quirinale.it/elementi/Elenchi.aspx?tipo=Foto)

Dopo il giuramento, Conte si è trasferito a Palazzo Chigi dove c’è stato il passaggio di consegne con il suo predecessore, Paolo Gentiloni.

Nella mattinata del 1° giugno il premier ha avuto un colloquio con il numero uno della Camera, Roberto Fico. All’uscita il presidente del Consiglio si è fermato a parlare con alcuni lavoratori che stavano protestando vicino alla Camera: “Vi dovete fidare“, ha dichiarato Giuseppe Conte.

Poco prima di entrare al Quirinale, il nuovo ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi, ha parlato ai microfoni del TG1: “Cercheremo di lavorare al meglio per tenere il ruolo alto dell’Italia nel mondo. Un paese solido che vuole crescere“.

Un governo – ha dichiarato il leader della Lega, Matteo Salvini impensabile fino a qualche settimana fa. Ci abbiamo lavorato bene e penso che daremo una buona risposta agli italiani“.

Non faremo proclami – ha affermato Luigi Di Maiobisogna lavorare e lavorare“.

Di seguito il video in diretta del giuramento del governo Conte

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Governo Conte, Fratelli d’Italia si asterrà. Renzi: “Siamo radicalmente un’altra cosa”

Niente appoggio al governo Conte per Fratelli d’Italia. Nei giorni scorsi la leader Giorgia Meloni aveva annunciato un possibile appoggio al nuovo esecutivo ma questa possibilità è stata smentita nel giorno del giuramento. Il partito si asterrà.

L’ex segretario del Partito Democratico, Matteo Renzi, fa l’in bocca al lupo al premier Conte ma puntualizza che “noi siamo radicalmente un altra corsa rispetto alla maggioranza che sostiene il Governo e faremo una civile opposizione“.

Su Twitter il saluto dell’ormai ex premier, Paolo Gentiloni: “Grazie a tutta la squadra di governo. E a mia moglie. Servire l’Italia è stato un onore. Oggi lasciamo in condizioni migliori di quelle di cinque anni fa“.

fonte foto copertina http://www.quirinale.it/elementi/Elenchi.aspx?tipo=Foto

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 01-06-2018


Governo, alla scoperta dei ministri di Conte

Festa della Repubblica, il saluto di Sergio Mattarella al corpo diplomatico