Ponte Morandi, è polemica sulla foto di Giuseppe Conte che taglia la torta. Il Pd all’attacco: è un’indecenza che offende i parenti delle vittime e l’intera città di Genova.

Non è passata inosservata la foto che ritrae Giuseppe Conte che taglia una torta a forma di ponte dopo la sua visita alla Fincantieri Infrastructure.

Ponte Morandi, la foto di Giuseppe Conte che taglia la torta e le polemiche sui social network

Lo scatto ha presto fatto il giro del web scatenando le polemiche dell’opinione pubblica, che ha accusato il premier di festeggiare su una tragedia quando la ricostruzione del Ponte ancora non è avvenuta e per la città di Genova il dramma del Ponte Morandi rappresenta una ferita ancora aperta.

Giuseppe Conte torta del Ponte di Genova
Fonte foto: https://www.facebook.com/raffaella.paita

Il Pd contro Conte: La torta è un’indecenza che offende i parenti delle vittime e l’intera città di Genova

Ma le critiche sono arrivate anche dal mondo della politica. Duri gli attacchi da parte del Partito democratico. “E’ una indecenza che offende i parenti delle vittime e l’intera città di Genova, che ogni giorno si trova a lottare con le difficoltà create dal crollo del ponte Morandi. Altro che torta!”, ha dichiarato Raffaella Paita, capogruppo Pd in Commissione Trasporti alla Camera.

Le torte – prosegue Paita – si tagliano per festeggiare un evento lieto. Qual è l’evento che Conte ha inteso festeggiare con il suo indegno taglio della torta? Ce lo spieghi. Gli ricordiamo che sul ponte vero, non di marzapane, sono morte 43 persone, che la città è in ginocchio per l’interruzione della viabilità creata dal crollo e che, grazie alle bizze e all’incompetenza del suo ministro Toninelli, i lavori per la ricostruzione non sono ancora partiti”.

“La foto di Conte è la dimostrazione di quale sia livello di cinismo e disumanità a cui può arrivare la politica quando è ridotta a puro strumento di propaganda. A forza di slogan, Conte ha perso il contatto con la realtà. Si scusi immediatamente”.

ultimo aggiornamento: 13-03-2019


Odia Salvini e brucia una sua foto. E il ministro gli risponde…

Tav, non basta Conte. Salvini punge e Di Maio sbotta: Basta attacchi al Movimento