Gli italiani più importanti del 2018. Andiamo alla scoperta di alcuni dei nostri ‘patrioti’ che si sono distinti nel corso di quest’anno.

Ormai a un passo dalla fine del 2018, possiamo andare ad analizzare le figure di quelli che sono stati definiti come gli italiani più importanti del 2018. Si tratta di persone che hanno dato il proprio contributo allo sviluppo o a livello sociale, lasciando una traccia indelebile sull’anno che sta volgendo a termine.

Alessio Figalli
fonte foto https://www.facebook.com/radio3scienza/

Chi sono gli italiani più importanti del 2018: la ricerca italiana

Tra gli italiani che hanno conquistato le prime pagine dei giornali troviamo i ragazzi del Team BeachPin1701 che nello scorso mese di gennaio hanno partecipato alla Zero Robotics Competitions raggiungendo la finale e pareggiando contro gli americano del Naughty Prions and Lions, dati alla vigilia come i possibili favoriti.

Gli italiani la fanno meglio… Stefano Miozzo è campione del mondo per la Pizza classica

La pizza resta una delle poche che sono e restano made in Italy e soprattutto inimitabili. La conferma arriva dalla vittoria di Stefano Miozzo ai campionati mondiali di Pizza classica. Già campione di pizza alla pala, il responsabile della pizzeria Cortile dei Nonni ribadisce la supremazia italiana nel mondo.

Piero Lissone ridisegna New York

C’è grande soddisfazione anche per quanto riguarda la vittoria di Piero Lissone, vincitore del concorso Arch Out Loud, nel corso del quale ha presentato il suo progetto per un parco a di New York. Il progetto presenta addirittura un acquario nel Tamigi che si trasforma in un planetario.

Federico Galbiati

Non può mancare nella prestigiosa lista il nome di Federico Galbiati il diciassettenne premiato dalla Apple per la sua applicazione per mobile dedicata ai droni incaricati di consegnare le pizze.

Alessio Figalli è medaglia Fields

Un grande onore per l’Italia è anche la vittoria della medaglia Fields da parte di Alessio Figalli che, quarantaquattro anni Enrico Bombieri, ha conquistato la massima onorificenza per quanto riguarda la matematica.

Antonio Calò è il Cittadino Europeo del 2018

Ad Antonio Calò il premio Cittadino Europeo per quanto riguarda il 2018 con la Commissione europea che lo ha premiato per il suo spirito di accoglienza che lo ha portato ad ospitare in casa sua sei migranti di origine africana.


Presepe provocatorio nella spazzatura, Salvini contro il prete: “Mette Gesù nella spazzatura, roba da matti…”

Libia, attacco kamikaze alla sede del Ministero degli Esteri: tre morti