Google Plus sta per chiudere, ecco cosa fare prima di aprile

Google Plus, il social network di Google, chiuderà ufficialmente i battenti il 2 aprile. Ecco cosa fare per conservare i nostri dati.

La notizia della chiusura Google Plus ci ha rattristati: il social network di Google chiuderà ufficialmente il 2 Aprile 2019. Questo significa che tutto ciò che abbiamo negli anni caricato e condiviso con il nostro profilo Google Plus è destinato a sparire per sempre.

A meno che non prendiamo le precauzioni del caso.

Come salvare i nostri dati da Google Plus

Per fortuna Google ci ha avvisati per tempo, così che possiamo salvare i file del nostro account Google, senza perdere ciò che abbiamo condiviso con i nostri contatti.

Però è importante che facciamo tutto entro il prossimo mese, perché il 2 Aprile il social network Google+ chiuderà per sempre, dopo l’annuncio dello scorso ottobre.
Vediamo la procedura che dobbiamo seguire per poter scaricare i nostri dati:

Come prima cosa, accediamo al nostro account Google Plus. Da qui, facendo click sulla nostra foto in alto a destra, possiamo accedere al riepilogo del nostro Account Google.

Google Plus chiude account Google

Nella finestra che si apre spostiamoci in dati e personalizzazione, e scorriamo la pagina fino alla sezione scarica o elimina i tuoi dati oppure stabilisci un piano per la loro gestione. Qui facciamo click su Scarica i tuoi dati. Chi ha fretta può seguire direttamente questo link per arrivare direttamente alla pagina di download dei dati. Di fatto, si tratta di usare la nuova versione di Takeout, che è stata aggiornata rispetto all’ultima volta che ne abbiamo parlato.

Google Plus chiude scarica i tuoi dati

Se ci interessa solo Google Plus possiamo fare click su deseleziona tutto, e poi andare a scegliere solo gli elementi che riguardano Google+ (attenzione soprattutto allo Stream, che di fatto è la nostra “Home”).

Google Plus chiude deseleziona tutto

Una volta selezionato tutto quello che ci interessa, facciamo click su Avanti.

Google Plus chiude avanti

Qui possiamo decidere sia formato dell’archivio che scaricheremo (zip va benissimo nella maggior parte dei casi), sia le dimensioni massime di ogni file. Infine, nel metodo di recapito possiamo decidere se vogliamo un link tramite mail, oppure salvarlo direttamente in qualche servizio cloud. Poi facciamo click su Crea archivio.

Google Plus chiude metodo di recapito

Il sistema richiederà un po’ di tempo per “impacchettare” i dati, e riceveremo una notifica quando sono pronti.

Google Plus chiude preparazione archivio

Chiusura di Google Plus, il 2 aprile è una data indicativa

Il team di Google avvisa che ci potrebbero volere alcuni mesi prima che i dati degli utenti spariscano per sempre dal web. Nonostante questo, ci conviene muoverci per tempo ed occuparci subito di salvare i nostri dati del profilo Google+, onde evitare di non poterli recuperare.
Dopo aver effettuato il download dei nostri file, possiamo anche decidere di eliminare l’account Google Plus, per anticipare l’eliminazione automatica che avverrà nei prossimi mesi. Per eseguire questa procedura ci basta collegarci alla pagina specifica e seguire la procedura guidata che viene avviata.

Google+, un po’ meno degli altri social

Il fatto che il social network di Google non si fosse mai imposto era chiaro per tutto. Rispetto agli altri servizi social, Google Plus non è mai riuscito a raggiungere gli obiettivi per i quali è stato creato. Nonostante questo, milioni di utenti hanno creato il loro profilo personale e condiviso informazioni e contenuti con i loro contatti, anche e soprattutto per poter fruire degli altri servizi Google.

Del resto, l’unico campo in cui Google sembra non avere fortuna è proprio quello dei social. Google+ infatti è solo l’ultimo di una serie di tentativi: i più attenti ricorderanno di sicuro Orkut, ma anche altri esperimenti meno longevi come Google Wave e Google Buzz. Tutti esperimenti accomunati dalla stessa sorte: venire abbandonati dagli utenti nonostante la “forza” di Google alle spalle.

Fonte foto copertina: commons.wikimedia.org/wiki/File:Google_Plus_logo_2015.svg

ultimo aggiornamento: 11-02-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X