Dal 1 settembre il Green Pass diventa obbligatorio anche per i trasporti: le regole per treni, autobus, navi e traghetti e treni.

Dal 1 settembre il Green Pass sarà obbligatorio anche per i trasporti nazionali. Al momento l’obbligo interessa solo i trasporti a lunga percorrenza e con alcune eccezioni. Andiamo allora a fare il punto della situazione sulle regole del Green Pass obbligatorio per i trasporti.

Green Pass obbligatorio per i trasporti: le regole

Le indicazioni generali sono state fornite dal governo ad inizio agosto. Per quanto riguarda i trasporti, dal 1 settembre il Green Pass sarà obbligatorio per viaggiare su:

aeromobili adibiti a servizi commerciali di trasporto di persone;
navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale, ad esclusione di quelli impiegati per i collegamenti marittimi nello Stretto di Messina;
treni impiegati nei servizi di trasporto ferroviario passeggeri di tipo Inter City, Inter City Notte e Alta Velocità;
autobus adibiti a servizi di trasporto di persone, ad offerta indifferenziata, effettuati su strada in modo continuativo o periodico su un percorso che collega più di due regioni ed aventi itinerari, orari, frequenze e prezzi prestabiliti;
autobus adibiti a servizi di noleggio con conducente, ad esclusione di quelli impiegati nei servizi aggiuntivi di trasporto pubblico locale e regionale.

Le regole per viaggiare in aereo

Per volare nell’Ue il Green Pass è obbligatorio da quando l’Unione europea ha dato il via al Green Pass Ue, quindi dal mese di luglio. Da settembre la certificazione verde è obbligatoria anche per i voli nazionali. Per volare in Italia basterà anche la certificazione rilasciata dopo la prima dose di vaccino, quindi prima del completamento del ciclo vaccinale. Via libera anche alle persone guarite dal Covid e alle persone con un tampone negativo effettuato nelle 48 precedenti.

Per quanto riguarda le regole da osservare sui velivoli, durante il volo è obbligatorio indossare la mascherina chirurgica. La capienza è del 100% ma dell’80% sulle navette.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

mascherina passaporto aereo
mascherina passaporto aereo

Il Green Pass obbligatorio sui treni

Capitolo treni. Di fatto il Green Pass è obbligatorio solo per viaggiare su Intercity, Intercity Notte e Alta Velocità. Per spostarsi sui treni regionali al momento non è richiesta la certificazione verde.

Per quanto riguarda le regole, da settembre la capienza sale all’80% in zona Bianca e in zona Gialla. Fanno eccezione i treni di Italo e Ntv dotato di filtri per il ricambio dell’aria. Si tratta dello stesso sistema installato sugli aerei. Sui treni dotati del dispositivo Hepa è possibile viaggiare al completo, quindi con capienza al 100%. Sui treni è obbligatorio indossare la mascherina ffp2, che può essere tolta quando si beve e/o quando si mangia.

Treno Milano
Treno

Le regole per i pullman

Come specificato, il green pass è obbligatorio per i pullman “adibiti a servizi di trasporto di persone, ad offerta indifferenziata, effettuati su strada in modo continuativo o periodico su un percorso che collega più di due regioni ed aventi itinerari, orari, frequenze e prezzi prestabiliti” e per quelli “adibiti a servizi di noleggio con conducente, ad esclusione di quelli impiegati nei servizi aggiuntivi di trasporto pubblico locale e regionale”. Si viaggia all’80% della capienza con obbligo di mascherina.

Green Pass obbligatorio sui traghetti

Il Green Pass è obbligatorio anche per navi e traghetti che coprono una tratta interregionale. Fanno eccezione i traghetti che operano nello Stretto di Messina, considerati evidentemente necessari per motivi logistici e lavorativi.

Il trasporto pubblico locale

Sono esclusi dalla stretta taxi, autobus, metropolitane e tram ma non si esclude un nuovo intervento che potrebbe interessare i lavoratori del trasporto pubblico locale, che potrebbero dover fare i conti con il Green Pass obbligatorio. Come gli operatori scolastici.

Le esenzioni

Anche in questo caso ci sono delle esenzioni. L’obbligo di green pass non è valido per soggetti esclusi per età dalla campagna vaccinale e per persone che non possono vaccinarsi per motivi di salute che devono essere certificati dal medico.

Di seguito la video-guida con le regole sull’uso del green pass dal 6 agosto

TAG:
coronavirus primo piano

ultimo aggiornamento: 01-09-2021


Addio alla benzina con il piombo. L’Onu: “Salvate milioni di vite”

Green Pass obbligatorio, le regole dal 1 settembre: quando e dove serve